Ferrari, lascia la Formula 1.

Sono totalmente disgustato dalla sentenza di oggi.

C’è stato un furto di 780 pagine, non un post-it contenente il numero di scarpa di Massa.

Queste 780 pagine erano coperte dal segreto industriale che andrebbe tutelato.

Le pagine non erano in possesso del guardiano del cesso del giardiniere della McLaren. Erano in possesso del capo progettista.

Ok, posson dire che non ci sono pezzi evidenti che possano dimostrare che la McLaren sia stata creata prendendo spunto da li ma… mi chiedo, sapere quanta benzina può avere la F2007 non è di per se un vantaggio? Sapere a che pressione lavorano le gomme della F2007 in modo da durare il più possibile non è un vantaggio? Sapere quanti cavalli ha il motore non è un vantaggio? Solitamente le squadre i cavalli li dichiarano addirittura “orientativamente”. Conoscere la coppia di una marcia a certi regimi non è un vantaggio?

Non costruiranno una macchina uguale alla F2007, piuttosto, costruiranno una macchina che potrà sfruttare i punti di debolezza della F2007.

La Fia cercava l’alettone uguale per usare il pugno duro? Si è fatta fregare come una principiante.

Anzi, tristemente, non si è fatta fregare. Ha pensato ai soldi. Ai soldi portati da questo campionato così agguerrito tra i 4 piloti che qualcuno paragona a campioni del passato. Ha pensato agli sponsor che andrebbero via in caso di una squalifica del team “Vodafone McLaren Mercedes”.

Basta rileggere le ultime tre parole per capirlo. Non stiamo parlando di De Tomaso, marchio ormai in svendita. Stiamo parlando di colossi mondiali.

C’erano soldi, troppi soldi per poter essere onesti.

E così io stasera sono deluso… che senso ha vedere la Ferrari correre in un campionato così? Perché non sfruttare l’occasione per andar via e dar vita al campionato parallelo di cui tanto si parla da anni?

Io la Ferrari non voglio perderla… ma un campionato corrotto si.

La cosa più buffa, alla fine, è quel povero cristo di Alonso che dopo le prime gare, si dichiarò sorpreso della rimonta della McLaren rispetto alla passata stagione…

Chissà, magari finalmente si stanno aprendo gli occhi anche a lui.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

11 commenti » Scrivi un commento

  1. Non potrei essere più d’accordo con te. E’ scandaloso.
    Non dico punire piloti e squadra, ma almeno una bella multona me la sarei aspettata. E invece niente.

    E adesso si ritrovano pure con un bel precedente fra le mani, complimenti! 🙄

    Meno male che ci sono ancora i prototipi e le GT. Finchè non ci toccano pure quelle… :joy:

  2. Eh già, quando non si riesce a vincere in pista ci si attacca a queste cose…
    Se la Ferrari fosse in testa al mondiale, sarebbe uscito ugualmente tutto sto casino?
    Io dico di no…

  3. Eheh stormy… mi aspettavo un tuo commento. Credi davvero che, con tutti i soldi che girano dietro, nessuno abbia sfruttato quelle 780 pagine di informazioni? Credi che siano tutti dei “bravi ragazzi”? Io personalmente non voglio credere che sian tutti ladri, ma sono convinto che una piccola sbirciatina non l’abbiano sicuramente rifiutata. Penso che in competizione, chiunque vorrebbe carpire il segreto dell’avversario…
    Comunque personalmente mi sarebbe dispiaciuta una squalifica, il campionato quest’anno è veramente bello (indipendentemente da chi e da come sono state costruite le monoposto) però uscirsene così mi sembra una totale sconfitta per la giustizia.
    Ci sono miliardi in ballo, non potevano buttarli via… e come dice qualcuno, ogni tanto, la “ragion di stato”, fa fuori tutte le leggi in vigore a favore di qualcosa di più grande.
    E’ un peccato per la giustizia sportiva, è una fortuna per lo spettacolo in campionato.
    Ciao,
    Emanuele

  4. Purtroppo ormai tutto ciò che comanda è il signor danaro: quando c’è in ballo quello, tutto va a farsi benedire, e come dici te, la FIA non poteva rinunciare ad un introito come quello proveniente dalla McLaren.

    Secondo me si tratta semplicemente di un ennesimo capitolo di un libro iniziato tanto tempo fa, vedi ad esempio il caso “Calciopoli”: per quello che hanno fatto, le società andavano radiate dalla Federcalcio, ma dato che si trattava delle maggiori società calcistiche, si è preferito chiudere un occhio.

    C’è poco da fare, ne vedremo ancora tante, niente può vincere i soldi 🙂

  5. Beh che dire…io faccio i miei complimenti alla Federazione Internazionale dell’Auto ovvero FIA…ma bravi, siete stati proprio autorevoli con i team in questione! Chissà quanto vi avrà sganciato la McLaren x fare questa sentenza farsa…ogni anno c’è un processo che finisce storto (vedi calciopoli l’anno scorso). Spero solo che la Ferrari dia un calcio in **** alla FIA e alla McLaren e dimostrando che anche senza rubare ed essere pagati si può vincere e fare risultato. Un grazie a quei balordi di stepney o come cavolo si scrive e dell’altro amico di merende, l’esempio dell’homme e merd come si dice in Italia. FIA mi fai letteralmente vomitare :ill:

  6. Io invece, per rispondere a stormy, penso che sarebbe scoppiato lo stesso anche con la Ferrari in testa al mondiale costruttori, poichè è li che si vedranno gli effetti dello spionaggio. Mi sarebbe dispiaciuto per i piloti, non tanto per Alonso ma di più per Hamilton, ma non per i team manager che secondo me la fanno troppo sporca spalleggiati da quel ranocchietto di Ecclestone.
    Avete notato che ogni tre stagioni ha anche la moglie più giovane??? Secondo voi non sta esagerando guidando la FIA come se fosse la sua casa. Ancora una cosa…. non gli abbiamo detto grazie per aver cancellato il gran premio ad Imola… io gli avrei detto altro che grazie….

  7. Ormai sono convinto che si voglia far di tutto per far vincere la Mclaren, non per la squadra in se stessa, ma per il fatto che è da troppi anni che una scuderia inglese non vince un mondiale e guardacaso il sig.Ecclestone, gran maneggione del circus, è anche il presidente della FOCA….tirate voi le conclusioni…io sono schifato…

  8. Sono d’accordo con te: sono cose come queste che fanno perdere l’entusiasmo. Quello che non mi rassicura è che la Formula Uno è considerata, da molti, uno Show e non uno Sport… forse è per questo certo cose non vanno nel verso giusto.

  9. Pingback: F1: che campionato… di avvocati! - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.