Police chase

[Attenzione: questo post conteneva dei link ad alcuni video di Youtube che, essendo stati rimossi, non sono più validi. Per questo il senso del post può sembrare assurdo o non avere – assolutamente – senso. Colpa di internet e della fragilità dei suoi contenuti.]

Certo che la rete è ormai piena… di tutto.

Ieri sera ho passato la serata su YouTube guardando una serie infinita di inseguimenti.

Quasi tutti sono ambientati in America (anche perchè in Texas risolvono in maniera diversa…:eek:).

Le situazioni in cui giornalmente si ritrovano i poliziotti sono davvero incredibili. Un giorno inseguono un miracolato su una Corvette o una BMW M3 imprendibile… ed un giorno gli inseguimenti finiscono in maniera tragica, sia perchè non indossano le cinture di sicurezza o perchè nella fretta si tenta di passare col rosso… ma anche perchè, l’inseguimento finisce a casa di qualcuno o a piedi. Ma c’è anche chi, nonostante la sua nuovissima BMW, viene fermato da una donna. Capita che anche i camionisti diano la loro mano alla polizia che in altre occasioni hanno problemi a fermare un esperto pilota sulla sua potentissima Mustang… o non possono raggiungere una Bmw M5.

Altre volte però, si fa sul serio… e si riceve anche qualche mitragliata sul cofano… o si vivono momenti estremamente drammatici o incredibili sparatorie.

E se una telecamera dentro un’auto rubata può regalare 4 anni ad un ladro, fa sorridere la polizia Svedese con quelle impacciatissime giardinette che vengono anche lasciate da una Lotus Omega. Nulla a che vedere a confronto di quei (matti) poliziotti polacchi che riescono a tener dietro una Audi A4 a bordo della loro Ford Focus… (da notare la spericolatezza del poliziotto che, incurante dei possibili pedoni, inizia a correre sul marciapiede…).

Ogni tanto viene anche da ridere, di fronte a certe bravate ma è sempre meglio seguire i consigli di un poliziotto…

Per concludere, da non perdere una bella compilation anche divertente e qualche azione “da film” di questi “paladini della giustizia” che in fondo… si possono fregare così facilmente e che ogni tanto han voglia di gareggiare! 😉

Buon divertimento e… guidate con prudenza!! 🙂

Emanuele aka P|xeL

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

1 commento » Scrivi un commento

  1. Pingback: …time is what you make of it… » Archivio del blog » Ricordi di mamma tv…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.