La discesa (!!) del successo.

Sto guardando Zelig… grandioso Sergio Sgrilli. “Un tempo la tv era un punto di arrivo… un bravo ballerino, una brava cantante, un bravo presentatore arrivava in tv dopo aver fatto tanta strada. Adesso è tutto al contrario. La tv è la partenza… ti mettono in tv, non sai fare niente… e poi ti vai a fare i corsi di dizione, di canto, di ballo…”.

E’ davvero così… e, come ha ricordato lui… per fortuna esiste il telecomando.

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.