Un grande Papa.

Giovanni Paolo II...

Il Papa sta morendo. Tutto il mondo mi sembra con gli occhi puntati su uno schermo, che ci racconta senza sosta le ultime novità. Si sta parlando del Papa oggi, come non mai.

Sono da ore con il decoder digitale puntato su Rai24News, quasi in attesa, con il fiato sospeso di sentire questa notizia, ormai imminente ed inevitabile.

E’ stato un Grande Uomo. E’ stato simbolo di una Chiesa come Pietro ed i discepoli la vissero. Spero davvero che il prossimo Papa possa avere la sua spiritualità, la sua profondità ed apertura di pensiero ed il suo carisma.

E’ bello vedere, però, che in questi momenti, tutti gli uomini si ritrovano “fratelli”. Tutti uniti per la stessa causa. In questo caso, con la stessa sofferenza. Non importa il colore, la religione, l’età o la posizione sociale. Mi piacerebbe pensare che questo sia l’inizio di una nuova “era”… ma purtroppo, si sa come va il mondo. Tra qualche giorno, sarà tutto passato. Purtroppo.

Cambiando discorso… in questi giorni ho ripreso a fare palestra. Stasera mi fanno un pò male gli addominali… ma penso sia normale dopo esser stati per così tanto tempo fermi. Penso che un paio di mesi non possono che farmi bene… a Giugno farà troppo caldo per allenarsi e comunque, inizieranno gli esami…

Spero di riuscire a dare qualche altra materia. Sinceramente, spero di riuscire a darle tutte, ma so che, la realtà non va facilmente d’accordo con i propri desideri.

In questi giorni, sto rafforzando un pò il mio carattere. Mi sento un pizzico meno timido e questo mi fa tanto piacere.

Oh mamma, sto riempiendo questo editor di tante frasi, ma in fondo, credo che questo blog… sia un piccolo contenitore dei miei pensieri. Non per forza devo fare “discorsoni”, anche perchè, non credo di esserne capace. Io sono questo. Quattro pensieri semplici messi insieme.

Due giorni fa, ero felice come un bambino… solo perchè tornavo in palestra. Ero impaziente di iniziare… non vedevo l’ora di essere li e mi sono anche preparato quasi un’ora prima.

Sono così.

Stanotte, dopo due giorni di agonia… è morto il mio pesciolino, nonostante le mie attenzioni… lo avevo messo da solo ma… probabilmente era troppo vecchio anche lui. Oggi pomeriggio con la mia pulcina sono andato a comprare un pesciolino nuovo… per non lasciare Cip solo… e per sostituire Ciop con un nuovo Ciop. 🙂 Questo pesciolino… mi sembra tanto vispo… speriamo bene.

Mamma mia come sono stringato stasera. Sarà che mi sto “drogando” di telegiornali, e si sa, non danno mai belle notizie…

Ok… basta. Sogni d’oro a tutti. Speriamo che la prossima volta vada meglio…

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.