Web e non vedenti.

L’informatica dovrebbe permettere l’accesso al sapere a chiunque senza limiti fisici o spaziali. Purtroppo non è sempre vero e il video sotto dimostra quanto lavoro ci sia ancora da fare affinché alle barriere architettoniche delle nostre città non si aggiungano le barriere elettroniche.

Nel video, Giuseppe Di Grande, cieco, ci mostra la sua esperienza sul sito del proprio comune.

Da tenere a mente, sia quando si progetta e sviluppa nel web (visto che gli standard esistono), sia quando – da semplici navigatori – decidiamo di esprimere la nostra preferenza sulla qualità di un sito.

Emanuele

(via GianniAmato)

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.