Se vi chiedete di chi son figlio.

Emanuele, i poli dialettici della vita sono il bene e il male e l’apparire e l’essere.

Mia madre, in risposta ai miei racconti, cercando di rassicurarmi che c’è modo e modo di vivere la vita.

Frasi che aprono dialoghi infiniti.

Emanuele

PS: è lei che m’ha insegnato il piacere di conoscere la radice delle parole. 🙂

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.