L’ultimo viaggio dell’anno!

Dicembre è volato senza lasciarmi tanto spazio per oziare ma, nella mia mente, da giorni, cerco di fare un resoconto di questo anno meraviglioso che merita necessariamente d’esser ricordato… intanto, adesso, vi saluto fino a giorno 30!

Forte in Sicilia

Vado a giocare con 36 pargoli nel castello della foto che potete vedere qui sopra. Un forte di due secoli fa con tanto di ponte levatoio, fossato e posti di vedetta da cui mi han detto sia possibile ammirare un panorama mozzafiato! :joy:

Chi indovina di che posto si tratta vince un post premio su questo blog o, a sua scelta, la possibilità di venirci a trovare! 🙂

Ci rileggiamo il trecentosessantaquattresimo giorno del 2009…

Emanuele

9 commenti » Scrivi un commento

  1. Per me è in provincia di Messina. No ? Volevo fare un campo in uno di questi fortini anch’io, ai tempi

  2. Pingback: Dopo un 2009 incredibile… buon 2010! - …time is what you make of it…

  3. Mao… esatto!
    Emanuele (mio omonimo) adesso mi spieghi come l’hai trovato? 🙂 Comunque se hai un blog fammi sapere che te lo sponsorizzo con un post… (hai vinto il premio! :-)).
    Barbara… grazie, mi dispiace poter rispondere solo al mio ritorno!
    Ciao,
    Emanuele

  4. Ciao Ema! 🙂
    Come ho fatto? Be’ ho degli amici che lavorano alla NASA che hanno sviluppato un particolare telescopio agli infrarossi che legge le ultime lettere della tastiera del tuo PC… 😛
    No ok, lo confesso. L’ho trovato usando il buon vecchio google…
    ho scritto “forti” “Messina” e ho guardato i risultati di una pagina.
    Ho guardato le foto e ho scelto quello che mi sembrava il più azzeccato.
    In pratica sono andato un po’ a caso, anche se il caso per me non esiste 😉
    Buon 2010!

    Omonimo

  5. Ahah… vedo che comunque la sfida t’ha incuriosito! Complimenti per lo spirito! 🙂
    Per il premio fammi sapere! 😛
    Tanti auguri anche a te! 😉
    Ciao,
    Emanuele

  6. Pingback: Se io fossi capace scriverei il cielo in una stanza! - …time is what you make of it…

  7. Pingback: Chissà se ha ancora lo stesso sorriso… - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.