In bianco e nero.

Dovevo riordinare la stanza… e invece, ho fatto un tutto nel passato.

Mio padre qualche tempo fa ha fatto passare su un DVD il filmino del loro matrimonio che trent’anni fa fu registrato (fortunatamente a colori) direttamente su nastro.

…Guardo una foto di mia madre
era felice avrà avuto vent’anni
capelli raccolti in un foulard di seta
ed una espressione svanita.
Nitido scorcio degli anni sessanta
di una raggiante Catania
la scruto per filo e per segno e ritrovo
il mio stesso sguardo…

In Bianco e Nero – Carmen Consoli

E’ stato bello rivederli così giovani, senza le rughe che negli anni li han segnati fuori… e dentro. E’ stato bello vedere mia madre con quelle margherite tra i capelli e mio padre con dei rayban, occhiali mitici per quell’epoca.

E poi lo scorcio della Chiesa, e delle auto… tante 127 posteggiate qui e li, a far da testimoni del mondo che fu.

Una storia con tante storie dentro, come tutte le storie del resto…

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

3 commenti » Scrivi un commento

  1. é bello guardare video o foto antiche, si può quasi respirare l’aria di allora e si vede uno scorcio di vita italiana, in questo caso, ancor più belle sono quelle ancora più datate ripescate magari da un cassetto e non più in bianco e nero ma ormai praticamente gialle 🙂

  2. Anche a me piace ogni tanto rovistare tra le vecchie foto, provo un misto di emozione e malinconia…e tra le tante mi ha colpito una in cui c’erano mia madre e mio padre quando avevano più o meno vent’anni (per cui parliamo di circa 40 anni fa) e sono praticamente identici a me e mio fratello: non possiamo di certo avere dubbi sul fatto che siano davvero i nostri genitori 🙂
    Ciao 😉

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.