Una pillola dal Giubileo.

Oggi non potendo andare all’università, ho colto l’occasione per dare una bella ripulita alla mia stanza.

Sono andati via 2 sacchi pieni di carte, fogli, giornali, appunti, ricordi…

Ho quasi finito… ed ho trovato un foglio del Giubileo del 2000 che, non volendo conservare, voglio quanto meno ricopiare qui…

Per questo sta scritto:

“Svègliati, o tu che dormi,
dèstati dai morti
e Cristo ti illuminerà”.

Vigilate dunque attentamente sulla vostra condotta, comportandovi non da stolti, ma da uomini saggi; profittando del tempo presente, perché i giorni sono cattivi. Non siate perciò inconsiderati, ma sappiate comprendere la volontà di Dio. E non ubriacatevi di vino, il quale porta alla sfrenatezza, ma siate ricolmi dello Spirito, intrattenendovi a vicenda con salmi, inni, cantici spirituali, cantando e inneggiando al Signore con tutto il vostro cuore, rendendo continuamente grazie per ogni cosa a Dio Padre, nel nome del Signore nostro Gesù Cristo.

Efesini (5, 14-20)

Scappo giù adesso… devo andare a comprare tanta bella frutta… 🙂

Ciao,

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

2 commenti » Scrivi un commento

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.