Si dice palestra, si legge fatica!

Oggi finalmente sono andato ad iscrivermi in palestra… sono tornato da un po’, e dopo doccia e cena rieccomi qui.

Sono *abbastanza* distrutto e, non muovendomi da tanto, penso che i prossimi giorni saranno stupendi in quanto a dolorini…

Comunque, ci voleva. Era una cosa che volevo fare da tempo e non vedevo più l’ora.

Adesso si tratta di prendere il ritmo… stasera a cena facevo fatica a sollevare la brocca d’acqua! 😛

Domani andrà meglio… sogni d’oro,

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

15 commenti » Scrivi un commento

  1. Bene, l’attività fisica è importante, io volevo correre, ma alla fine … credo che psicologicamente mi manchi del tutto la voglia di farlo, sono troppo concentrato sul business che a breve, forse, sceglierò di intraprendere … forse un giorno una tuta entrerà nel mio guardaroba, oggi non è il momento!

  2. per me la palestra è uno sport un po’ masochistico… vai là ti fai il mazzo per cosa poi… ??

  3. Domani andrà meglio??? Non penso proprio caro!! Occhio al primo allenamento di gambe, soprattutto: di solito non si cammina per due o tre giorni! (Ed é un problema anche raggiungere il bagno!!)
    Scherzi a parte (ma non stavo scherzando :), io ho cominciato il gennaio scorso dopo 22 anni di pigrizia e.. ora sono la persona più felice del mondo (e ci vado anche 6 volte a settimana!). Contrariamente a quanto credono in molti, anche nel body building/power lifting c’é una sfida da combattere ogni volta ed é anche meglio di quelle combattute contro un avversario fisico! Attenzione però: PRIMA apprendere MOLTO bene la tecnica, POI pensare alla sfida contro il peso!

  4. ..altrimenti ci si fa del male! (te lo dico dopo una tendinite durata quattro mesi per un minimo movimento sbagliato!)

  5. anch’io come te avevo pensato di rimettere in moto il corpo e un po meno la mente.ho scelto il tai chi, quell’armoniosa armonia del corpo,del respiro e della mente. domani comincio la mia prima lezione. stiamo a vedere come andrà perchè anche se i movimenti sono fluidi e continui(questo è ciò che si vede,poi bisogna vedere come il mio corpo risponderà) visto che è parecchio tempo che di sportivo non faccio niente. mi sono imprigrita. vedrai che andra meglio di giorno in giorno, e il tuo spirito te ne sarà grato. ciao

  6. Ma si Marco… ci parto piano. Oggi sono spuntati dei dolorini ai pettorali… e “andrà meglio” perché preso il ritmo questi dolorini scompaiono (sovraffatti dalla stanchezza? :o).
    Comunque sono partito leggero… dolori alle gambe oggi zero. L’unica cosa è che mi sentivo una schiappa a mettere solo 5-10kg in più negli esercizi rispetto ad alcune ragazze che si allenavano da tempo… :timid:
    Ci vuole tempo, e per rispondere agli altri… ho scelto di non iniziare uno sport o una disciplina perché vado sempre di fretta e tra scout ed università è difficile sapere quando avrò tempo libero. Non sempre potrò dare priorità alla palestra e così iniziare a perdere allenamenti, o lezioni, mi sarebbe dispiaciuto…
    Meglio un po’ di fitness. Mi muovo ma almeno posso farlo con i miei orari…
    Ciao,
    Emanuele

  7. Ricordo il mio primo giorno di palestra… e non è un bel ricordo 😡

    I pettorali mi facevano male anche quando scrivevo sulla tastiera del PC, le cosce non mi reggevano per più di mezz’ ora, l’ addome mi guardava storto quando mangiavo qualcosa e doveva sopportare la digestione…

  8. Per i dolorini (DOMS) dipende molto da come e quanto ti alleni..
    La mia esperienza é questa: se non ti dai da fare e non “carichi” tutto ciò che ti é possibile (non intendo il primo giorno, ma almeno dal terzo mese) con l’andare del tempo ti passa la voglia perché finisce la “sfida” contro il peso che devi alzare. In questo caso però, i dolori.. non é detto che passino :PP In questo momento, per esempio, riesco a scrivere senza sentir male ai pettorali, ma comunque non potrei alzare un peso da terra 😀

  9. hai qualche problema con i commenti: saltano fuori errori di ogni genere (tipo 500) anche quando il commento viene poi pubblicato.

  10. Grazie per i consigli… già oggi sento più dolorini di ieri (2 giorni di pausa) e stasera però dovrò tornare in palestra. Speriamo che muovendomi i muscoli si sciolgano…
    Riguardo alla sfida, sono d’accordo. E’ bello pian piano “superare se stessi”.
    Per i commenti, non è colpa mia… ma di HostingZoom che ultimamente sta lasciando a desiderare! 😐
    Ciao,
    Emanuele

    PS: ho ricevuto il tuo invito a LinkedIn ma non sono iscritto per ora, così ho declinato l’invito. Magari se mi decido lo comunico sul blog. 🙂

  11. Andare 6 volte a settimana in palestra non fa affatto bene. Il corpo ha bisogno di riposo, ed è proprio in questo riposo che i muscoli si “ricostruiscono” e acquistano più volume. Se li ammazzi di lavoro ogni giorno, avrai meno risultati che alternare in palestra un giorno si ed uno no.

    Pixel, non so quanti pesi alzi, mettiamo caso che tu alla lat machine, tanto per citarne una, riesci a fare 3×10 da 50 Kg. Imponiti che per fine mese vorresti riuscire ad arrivare a 60Kg. Quello sarà il tuo obbiettivo, concentrati su quello aumentando un po per volta, senza strafare e vedrai che sarai più motivato e performante =)

    Per chi diceva: “a cosa serve la palestra”. Beh, come prima cosa per non trascurarsi. La palestra aiuta a stare in forma, ad avere un fisico migliore, più bello da vedere e giovane. Aiuta moltissimo, parlo per me almeno, a staccare un po dalla vita di tutti i giorni; aiuta moltissimo a livello mentale. Quando sei li non pensi a nulla, insomma, quando vado in palestra sto troppo bene, durante e dopo =)

  12. Pingback: Regola #6: Passionali ma… anche pieni di passioni! - …time is what you make of it…

  13. Pingback: Tre serie da venti. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.