Mi, l’ano (d’Italia!).

Molto al volo… sono a Milano.

Il viaggio in nave è stato fantastico. “La suprema” era stupenda.

Ho passato la giornata dormendo, poltrendo, ascoltando musica e… mangiando.

Sono partito in t-shirt. Adesso sono dentro casa in felpa. La nebbiolina sulla Genova-Milano mi ha fatto capire cosa sia l’autunno nel nord Italia.

Comunque, molto probabilmente non risponderò ai commenti (e non seguirò i feed…) perché preferisco non “chiudermi” davanti ad un pc e sfruttare il tempo per fare altro…

Domani inizio a girare. Se vedete in giro un ragazzo un po’ smarrito e sorpreso nel vedere ogni minima cazzata, non ridete per favore.

Scappo… ‘notte a tutti…

Emanuele

P.S.: se il titolo è totalmente scemo è colpa dell’aria inquinata… 😉

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

6 commenti » Scrivi un commento

  1. ciao ema… hai beccato 1 bel periodo… xè in sti giorni si sta bene qua a milano… apparte il mattino e la sera ke fà freschino… e ricordati.. ke milàn l’è un grand milàn….

  2. Che strano rileggervi da casa! :joy:
    wolly, peccato che non ho più avuto modo di collegarmi… altrimenti magari ci saremmo organizzati! C’era pure il Google Webmastermind che mi son perso! 😥
    Sarà per la prossima volta…
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.