Ci ritorno.

Oggi pomeriggio me ne vado dove so io.

Me ne vado in un posto bellissimo. Andrò a guardare il mare, o forse no… andrò a guardare le montagne.

No, vedrò entrambe le cose. E sarà stupendo, come è sempre stato, proprio per questo.

Ci andrò solo purtroppo, ma non si può chiedere tutto dalla vita.

Mi andrò a distendere… aspettando una risposta. Aspettando un motivo per tornare allegro.

Non ho voglia di cercarlo io oggi. Ho voglia di sdraiarmi un pò… e di aspettarlo.

Magari, come arrivò un tempo, arriva di nuovo.

Chissà. Intanto, preparo un pò di bella musica… dovrei anche avere 2 cassette “famose”.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

2 commenti » Scrivi un commento

  1. Quando si è giù è naturale cercare di rimanere da soli…capita spesso anche a me, di voler rimanere solo, per ore e ore, disteso su un letto, cercando di svuotare la mente…in attesa che questo momento passi quanto prima è possibile…
    Anche io in questo momento non è che sprizzi felicità da tutti i pori..tutt’ altro…ti auguro solo che possa ritrovare la tua serenità interiore, grazie alla quale riuscirai anche a trovare uno spiraglio di felicità 😉

  2. Anke io sn tanto triste ma ora ke ho trovato voi ke mi fate compagnia sono contenta:roll:finalmente un pò di gente seria!tornerò a trovarvi!!!!!!!!!!!!!!!!!!ciaoooooo by GAIA:joy:

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.