Scopre alle nozze che marito è gay

Como, sorpreso in bagno con un amico

Da tre anni vivevano insieme vicino a Cantù, nel Comasco. Un fidanzamento come tanti, culminato nelle nozze. Lei 28 anni, origini siciliane ma nata a Varese; lui 31, di Lecco. Celebrata la funzione la coppia con amici e parenti si è recata in Valtellina per festeggiare. Ma prima del taglio della torta la giovane ha sorpreso il neo-marito nella toilette del locale mentre si scambiava effusioni d’amore con il suo migliore amico.

Forse la ragazza non avrebbe scoperto nulla se non avesse avuto l’idea di rifarsi il trucco prima del fatidico taglio della torta. E’ stato proprio nei servizi del locale che la malcapitata ha avuto la sorpresa più spiacevole della sua vita.

Questi i fatti, che paiono tratti da una grottesca commedia di Hollywood. In un primo momento, la giovane sente dei lamenti provenire dal bagno degli uomini. La voce, però, è stranamente familiare: le pare di riconoscere la voce del ragazzo che le ha appena infilato l’anello al dito. Con un un groppo in gola, lei si fa coraggio e va a vedere. E’ proprio lui, il ragazzo che le ha giurato fedeltà eterna, avvinghiato al suo (di lui) migliore amico.

Nel raffinato ristorante valtellinese scoppia il putiferio. Dopo un menù principesco, grandi vini e un servizio apprezzabile, il più indesiderato dei “dessert” è servito. La sposa scappa in lacrime, lui e l’altro vengono fatti uscire dal retro attraverso le cucine per evitare di essere linciati dai parenti di lei giunti appositamente dalla Sicilia per il grande evento. Non è dato sapere come la fuga della coppia omosex sia proseguita. Forse su un autobus, come nell’indimenticabile scena del “Laureato” con Dustin Hoffman…

Fonte: TgCom.it

Certe storie non possono che far pensare che …il mondo è bello perchè è vario! 😀

Se non ci fossero certe storie… che senso avrebbe saper ridere?! 😉

Ciao,

P|xeL

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.