Un sorprasso da infarto.

Casualmente, ho trovato il video di uno dei più bei sorprassi che la storia della Formula 1 possa raccontare.

Eravamo nel 2000, a Spa, le auto viaggiavano ancora con dei 10 cilindri che superavano a malapena i 17000rpm (i V8 odierni hanno superato i 20000rpm) e la lotta per il mondiale vedeva Hakkinen contro l’intramontabile Schumacher. La Ferrari quell’anno era molto competitiva, nonostante la McLaren di Hakkinen fosse, probabilmente, un tantino più veloce.

Alla fine del Campionato, Schumacher ebbe la meglio… ma, senza dubbio, quella domenica Hakkinen gli dimostrò di cosa fosse capace.

Se volete vedere la versione completa del giro di Hakkinen dall’on board camera, cliccate qui. 🙂

Ciao,

Emanuele aka P|xeL

PS: per chi non lo sapesse, il tipetto finito al centro tra i due mostri sacri della F1 è Riccardo Zonta

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.