Ciao che fai bello…

Quelli della Microsoft forse non sopportano i toni troppo confidenziali! 😉
Aprite il notepad e scrivete “ciao che fai bello” (senza virgolette). A questo punto salvate il file dove volete con un nome qualsiasi… Fatto?! Bene. Adesso aprite il file e scoprite la sorpresa…

Evviva il decoding diverso tra salvataggio ed apertura… (chissà perchè poi!).

P|xeL

PS: in questo post mi sento così tanto Giovanni Muciaccia… 🙂

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

1 commento » Scrivi un commento

  1. Interessante. La versione inglese più diffusa è “this app can break” ma in realtà pare che tutte le combinazioni 4 3 3 5 funzionino.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.