Come neve fredda scenderei…

Questa sera, tornando a casa… chiuso in auto, proprio con quella sensazione descritta nel post precedente, alla radio è iniziata una canzone… questa canzone…:

Tre minuti, solo tre minuti per… parlarti di me.
Forse basteranno a ricoprirti di bugie come se io dovessi mostrar di me quello che ancora no… non sono stato mai…

Per convincerti ho due minuti… ancora due minuti ma…
non li sprecherei per mentirti mai…
come neve fredda scenderei per coprir tutto quello che sei…
come sale bianco brucerei …brucerei…

Tre minuti, solo tre minuti per fidarti di me…
pensi basteranno a ricoprirmi di bugie,
come se tu dovessi saper di me quello che ancora no… non sono stato mai…

Per convincerti ho due minuti… ancora due minuti ma…
non li sprecherei per mentirti, mai…

Come neve fredda scenderei per coprir tutto quello che sei…
come sale bianco brucerei le bugie che ogni giorno direi…
come neve fredda scenderei per coprir tutto quello che sei…
come sale bianco brucerei…
…bianco brucerei
…bianco brucerei
…bianco brucerei
brucerei… brucerei…
brucerei…

…un minuto, resta un minuto… per poterti dire…

(Negramaro – Solo 3 minuti)

E io… mentre guidavo pensavo che… sono pazzo di te. Sento davvero di AMARTI… è una sensazione indescrivibile… che ti da forza dentro… che ti riempie…
Mi sento ricco perchè ho te.

Ecco, dovevo dirlo per forza. Non resistevo più…

Questi giorni sono stupendi, nonostante tutto lo stress per l’università e tanti altri impegni familiari… perchè ci sei tu. Rendi tutto speciale…

Ti amo davvero amore mio… per sempre…

…come neve fredda scenderei per coprir tutto quello che sei…

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

1 commento » Scrivi un commento

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.