Voglio tornare a Londra!

Voglio… voglioVOGLIO tornare a Londra!!

Sto ascoltando “Pachelbel – Cannon In D Major” e non so perchè… ma m’è venuta una nostalgia assurda di Londra. Voglio tornarci… è la mia isola dei sogni. Quanti pomeriggi stupendi… quante emozioni… cercavo di respirare il più possibile perchè pensavo “quando tornerai a casa, avrai come ricordo anche gli odori…”. E così è. Ogni tanto mi capita di sentire “l’odore di Londra” ed in un flash mi ritrovo a pensare a quella finestra dalla quale mi affacciavo… alle auto in senso contrario… alle targhe gialle… al cielo mai sereno… ai prati, alle scritte in inglese, alle voci… alla metropolitana così enorme… alla folla assurda di turisti… a Covent Garden.

Sono li per ora… non fisicamente… ma con la mente.

Voglio… tornarci.

Londra... nei miei sogni.

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

6 commenti » Scrivi un commento

  1. Pingback: Il gioco delle tre carte. - …time is what you make of it…

  2. al VERDE intenso che solo i prati INGLESI sanno dare ai tuoi occhi.alla pioggia che rigola sul tuo viso senza ombrello.agli arcobaleni a 180°,uno dentro l’altro sino a formare cerchi di cielo.alle pecore bianche che sbucano dietro una curva.al mare agitato e grigio della costa.ai visi strampalti del popolo scozzese.alla birra dolce che scivola in bocca.alle nuvole che corrono dietro al sole.questa è la mia scozia dentro

  3. Pingback: La musica (classica) mi fa girar la testa… - …time is what you make of it…

  4. Pingback: Follow the white rabbit. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.