Le strade si dividono…

Il tempo vola. Vola sempre più velocemente… trovo raramente il tempo per scrivere, e forse, ultimamente… mi manca un pò anche la voglia.

Non so perchè… in fondo, va tutto bene… e forse, anzi, è proprio questo… è natura dell’uomo lamentarsi quando le cose vanno male…e non rallegrarsi profondamente quando invece vanno bene.

Perchè non dovrei ringraziare giornalmente per la bella giornata… allo stesso modo di quando, giornalmente, so raccontare quel che più non mi va?

Boh… stanno per ricominciare gli scout… questa settimana abbiamo già fatto riunione domenica, poi staff lunedi sera e oggi pomeriggio invece ho comprato i ricordini per i novizi… devo ancora cercare del materiale per un gioco… ed è tutto pronto per l’apertura. Chissà come andrà…

Quest’anno sarà un pò diverso… anzi… questi ultimi mesi che mi rimangono all’interno del mio clan, saranno diversi. Mattia e Teresa, lasceranno il clan questa domenica… non è più tempo per loro, non prenderanno la partenza… rimarrò l’unico partente. Sarà un compito strano il mio… dare una spinta al clan… per gli ultimi mesi che mi rimangono! Io, prenderò la partenza alla route invernale… a Dicembre. Spero di trovarmi in un bel posto… magari di sera. Ci saranno tante, tantissime lacrime… già lo so. E’ la “fine” di un percorso… iniziato da picolo. Non lo dimenticherò…

So già che l’anno prossimo non continuerò… l’università e il servizio civile, mi tengono già occupatissimo… almeno fino a luglio. Poi firrò il servizio civile… chissà cosa sceglierò di fare dopo! Mi sto integrando abbastanza bene a Santa Chiara… conosco sempre meglio un pò tutti, …tanti bambini, tanti casi “tristi”, ma che mi danno la forza di “stancarmi per loro”. Chissà se deciderò di rimanere li… o di tornare agli scout… chissà…

Ok, adesso devo andare a nanna… domani ho lezione alle 8… e il pome pieno.

Sogni d’oro a tutti…

…Fabi… ti amo. Sei la cosa più dolcemente cara della mia vita… dormi bene.

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive con sua moglie in una casa con un ciliegio e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.