La prossima volta pranzo su una panchina!

Scena: due operai pranzavano e uno dei due raccontava dei suoi problemi col modem a casa e del fatto che,  non avendo un router, sua moglie deve staccare sempre il cavo ethernet.

Operaio 1: Ma non c’è una presa multipla?
Operaio 2: per cosa?
Operaio 1: per attaccargli più cavetti…

Operaio 1: ma se faccio attaccare mia moglie alla tower?
Operaio 2: “alla tower”?!
Operaio 1 (indignato che il primo non capisse!): al computer… la tower!

Operaio 1: non vorrei che il cavo lungo si rompa…
Operaio 2: ma quale cavo?
Operaio 1: quello per Facebook…
Operaio 2: quello per internet intendi…
Operaio 1: nono, per Facebook, mia moglie non va su internet!

E io che sono nerd, nel tavolo accanto inghiottivo bocconi amari. 😐

Emanuele

13 commenti » Scrivi un commento

  1. Questa deve essere una preview dell’inferno per i Nerd che sono stati “cattivi” durante la propria vita 😀

    • Ahah camu, ogni due secondi, credimi, pensavo di posare la forchetta e intervenire nel discorso. Oppure tapparmi le orecchie e continuare ad ignorare una tale violenza nei confronti dell’informatica! 😐
      Ciao,
      Emanuele

  2. Davvero non ti veniva da ridere? 😆
    Non disperare, di tipi come quelli ce ne sono tanti, me compresa 😆 😆 😆
    A volte mi faccio ridere da sola, rendendomi conto delle cavolate che sparo; da brava ignorante del settore per quanto mi cerchi di aggiornare sempre ignorante resto 😀
    Perdonaci 🙄
    robi

  3. bhè io direi che era spettacolare!!! potevi fargli un filmato e postarlo qua… sarebbe da andare in giro a “spiare” queste persone e scrivere un libro!

  4. Comunque (modalità extra geek on) tecnicamente il “cavo per Facebook” potrebbe esistere davvero, se una delle porte del router è configurata con appositi filtri e routing per consentire l’accesso solo a Facebook (modalità extra geek off). Okay, adesso vado a farmi due passi, visto che sto sragionando…

  5. Piuttosto, non potevi farti spiegare come si fa ad attaccare la moglie alla tower? sono dei minuti che cerco di immaginarmi la scena 😀

  6. Ahahaha oddio!! Deve essere stato difficile resistere!!
    Quanta rabbia mi fanno quelli che scambiano Facebook per Internet.. XD

    • Che poi io non capirò mai perché la gente non si improvvisa medico-chirurgo, dentista, cardiologo, architetto… ma quando si tratta di informatica son tutti maghi! 😐
      Maledettissimo fu quell’uomo che convinse la massa che l’informatica era per tutti! Perché nessuno dice mai “guarda, secondo me dobbiamo fare un taglio toracico, iniettare 2ml di endorfine, usare il divaricatore, rallentare il battito a 30bpm e poi intervenire per via endoscopica”? Perché invece i termini informatici si possono usare a casaccio come un bel minestrone senza aver paura di star sparando cavolate immani? :timid:
      Ciao,
      Emanuele

  7. ah ma tranquillo, magari nessuno si impersona dottore, ma a parecchi piace anche fare l’architetto, l’ingegnere e l’avvocato :timid:

    • Si ma lo fanno con leggerezza, lo fanno in chiacchiere da bar! Forse un po’ accade con l’architetto… ma non con il dottore! Mentre di gente che – per lavoro – ha a che fare con l’informatica senza saperne nulla (a partire da tutti quei negozietti mediocri in cui ti vendono uindossette e sanno scollegare la ram e riassemblare 2 viti…) ce n’è parecchia! Forse è vero che per la manutenzione non serve una laurea… ma diamine, non si può distruggere così una scienza! 😐
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.