2 commenti » Scrivi un commento

    • Rispetto per quelle che lo fanno per costrizione o disperazione. Un po’ meno per quelle che – per scelta – considerano il loro corpo come strumento per far soldi.
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.