Veloci momenti che tengo per me…

Lezioni di teoria dei segnali - Analisi dei segnali aleatoriLa felicità di oggi ha due volti. 🙂

Il primo è che il cuore di mio padre, a distanza di quasi un anno, sembra battere meglio. Me l’ha detto stamattina per telefono e, purtroppo, non ho potuto concedergli l’attenzione che meritava perché ero in piena fase di studio col collega… in ogni caso domani troverò il tempo per fare una bella telefonata.

Il secondo volto della felicità di oggi è che abbiamo finito anche il secondo libro della Materia. C’è ancora tanta strada in salita, ma le tappe intermedie è bello festeggiarle! Le ultime pagine erano un vero e proprio conto alla rovescia ed è stato bellissimo poter brindare con due Sanbitter. 🙂

Siamo segregati in casa in questo periodo… si esce solo per far la spesa o per comprare il pane, poi il mio collega risulta praticamente residente a casa mia… 😡

Emanuele

9 commenti » Scrivi un commento

  1. La felicità è…abbracciare con gioia le piccole grandi “croci” quotidiane.
    Mettere insieme le parole croce e felicità può sembrare assurdo.
    Ma il nostro è il Dio dell’ Assurdo. Amore, ovviamente.
    Emanuele… 🙂 !

    • Ecco si, le croci. C’è chi crede che portarla sia frutto della sfortuna. Se si inizia a credere che “sia una fortuna averla” tutta la prospettiva cambia. Le cose hanno un sapore diverso! 🙂
      Ciao,
      Emanuele

  2. Manu qualsiasi cosa reputo importante e/o interessante adoro conoscerla…e quello che dici, scrivi, pensi…lo reputo tale.

  3. C’è molto poco di interessante in certe cose troppo matematiche… 😛
    Comunque se vuoi inizia da Fourier che è la base per tutto ciò che potrei spiegarti… 😡
    Ciao,
    Emanuele

Rispondi a claudia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.