Topolin, topolin… viva topolin!

Ti rendi conto di vivere in biblioteca quando il tuo collega decide di portare una stufa elettrica da casa e due coperte e la tua collega si attrezza con bustine di té, biscotti, bicchiere e zucchero per far merenda tutti insieme con l’aggravante che la bibliotecaria partecipa alla pausa mettendo De Gregori come sottofondo e invitandoci ad una bicchierata prefestiva mercoledì mattina.

A quel punto, però, non sai se quest’esperienza vada raccontata allegramente o con tanta, tanta rassegnazione. 😮

Emanuele

1 commento » Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.