Simmenthal.

Ricordate quando la mamma vi metteva nel carrello della spesa? 🙂

Io ricordo che facevo a turno con mio fratello e che un bel giorno ero – magicamente – troppo grande per starci.

E da li, passò poco tempo e mi ritrovai a spingere mia sorella più piccola che o entrava aprendo il lato posteriore, come aveva visto fare a noi, o la mettevo dentro io.

Bellissimo.

Il mondo viaggiava in un verso, tu guardavi il verso opposto.

Emanuele

7 commenti » Scrivi un commento

  1. Caspita… Leggendo questo articolo ti ho immaginato dentro un carrello della spesa con tua madre a spingerlo per tutto il supermercato… Sarai alto almeno 1.70 e questa scena mi ha strappato un sorriso 🙂 .

    P.S. Io continuo a guardare anche oggi per quel verso, perchè nel senso opposto non trovo senso e ci vedo solo negativo. 🙂

  2. Mai entrata nel carrello della spesa 🙂 Da piccole non credo ci abbiano mai portato al super e quando ci siamo andate evidentemente era ora di camminare a lato del carrello e non starci dentro 🙂

    • Argh ma come Barbara! Non ci credo che non sei mai entrata in un supermercato da piccola! 😮
      Roberto… quelli sono degli idioti. 😐
      Nicco ahah, che immaginazione che hai! 🙂 (comunque sono alto 10 centimetri in più di quanto pensi!).
      Ciao,
      Emanuele

  3. Perchè ? Da piccola ero sempre con badanti e baby sitter varie mica mi portavano al super loro !

  4. E’ un pò come quando viaggi sull’autobus seduto nel posto che dà le spalle al conducente…è come se avessi più tempo per guardare le cose che scorrono attorno…mi piace quel posto 🙂

    ah! dimenticavo…in bocca al lupo per l’orale! 😉

  5. Barbara! Che infanzia da principessina! 😛
    Io a 10 anni entravo già al supermercato da solo di tanto in tanto! A 14 anni andavo col motorino! 😮
    f_atina… innanzitutto crepi il lupo… e poi… boh, in realtà non prendo un autobus da troppo tempo… però si vive la stessa sensazione sui treni, viaggiando nei posti contrari al senso di marcia! Che poi in Sicilia, con la velocità che hanno, potresti persino prendere un pennello e dipingere il quadro che vedi! 😐
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.