Ma non è meglio se lasci qualcosa?

Me l’ha chiesto oggi mia madre. Cinque minuti dopo esser rientrato a casa.

Tre minuti dopo aver iniziato a mangiare come un ingordo, in piedi, pane e nutella.

Sono stanco. Morto stanco.

Il mercoledi è sempre così: finisco alle 18 all’università con un’esercitazione con i contro-razzi.

Giusto per farvi capire: oggi abbiamo parlato di programmazione multithread in C. Semafori, mutex, monitor… e tutte queste belle cosette per evitare deadlock o starvation dei processi etc. Ovviamente sotto linux.

Interessante e affascinante sicuramente. Ma diamine. Dalle 15 alle 18 diventa quasi una tortura cinese. 😐

Comunque, non posso dilungarmi… tra 20 minuti iniziano due riunioni scout. Così, pranzo fuori e cena fuori anche oggi.

Ed è per questo che mia madre mi ha chiesto se non fosse il caso di lasciar qualcosa.

In realtà, sembra avermi solo letto nel pensiero. Durante l’esercitazione pensavo già a Gennaio. Ho così tanta carne al fuoco che realmente mi son chiesto se sia giusto o meno continuar così.

Sto dando il massimo, ma… forse è anche massacrante continuare così. Non è raro che la sera mi tremino le braccia dalla stanchezza.

Non è raro che, sotto le coperte, ho un senso di nausea e oppressione, per il peso… e per la stanchezza.

Mi scopro e cerco di respirare lentamente, però forse è segno che il corpo arriva stremato.

Stasera, dopo queste riunioni, tornerò a casa e avrò un paio di esercizi in prolog da svolgere entro domani. Non c’è stato verso di farli prima.

Basta, mi bevo un succo di frutta e volo giù.

Non credo che abbandonerò qualcosa… però, argh, Dio… me lo dai qualche nuovo super-potere oppure devo continuare ad accontentarmi di questa mia stupenda voglia di fare?! 🙂

Emanuele

4 commenti » Scrivi un commento

  1. Vabbè dai che poi anche per te immagino ci saranno le vacanze natalizie spero tu riesca almeno a tirare un po’ il fiato

  2. Mah… tra attività scout e comunque tutto ciò che arriverà a Gennaio, non so quanto saranno rilassanti. E’ vero, non avrò lezione, ma non potrò comunque allentare di tanto il ritmo.
    Non che mi dispiaccia eh… in questo periodo la mia voglia di fare è una delle cose che più mi riempie d’orgoglio e che… mi fa felice!
    Sono appena tornato, mi metto a studiare… 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  3. Ma che tortura e tortura, su… vai che i thread sono la parte divertente della programmazione 😉

  4. Ma si, sono bellissimi. Ma non con un panino sullo stomaco mangiato di fretta ed un caffè necessario a non finire con la testa sul banco! 😛
    Comunque sarà divertente l’esame… 😐
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.