Squadrone della morte.

Credo che si stia aprendo una nuova era, una nuova sfida. Sta iniziando un gioco pericoloso.

Credo che canterò più volte l’inno d’Italia.

Credo che ci sia un uomo che debba preoccuparsi di una – a breve ex – donna.

Credo che… sia ora di andare a letto, sono appena tornato da una riunione di comunità capi e tra qualche tempo vi racconterò cos’è successo. :dogarf:

Stasera non è il caso. 😉

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

7 commenti » Scrivi un commento

  1. CITO dal tuo articolo: Credo che ci sia un uomo che debba preoccuparsi di una – a breve ex – donna.
    Nel senso che quest’uomo la porterà presto a Casablanca a visitare uno di quei dottorini tanto carucci che solitamente amano smanettare con madre natura? 😀

  2. io mi sono sempre limitato a spiegare certi atteggiamenti maschili.. ma insegnargli ad essere omini… 😡

  3. Pingback: Pensando forse una vita non basterà… - …time is what you make of it…

  4. Pingback: Cantiamo Viva la vida. - …time is what you make of it…

  5. Pingback: Squadrone della morte… più uno?! - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.