A volte accade che…

Si rompa il cellulare di vostra madre cadendo da alcuni piani nella tromba dell’ascensore. Un bel Nokia, da che fa foto e musica, finisce tra i morti per incidente.

A quel punto… appare magicamente la necessità di un nuovo cellulare in famiglia.

E’ così che, prematuramente, il mio Nokia 3650 va in pensione (o meglio… inizia a far parte della vita di una persona che ha superato gli “anta” da un bel pezzo…) per far spazio ad un fiammante Nokia N70 nero.

180€ in totale, compresa una dual voltage reduced size multi media card da 512mb.

Non era ora di grosse spese… in questo periodo i cellulari stanno cambiando forma, si stanno tramutando in molto altro (qualcuno ha detto iPhone?!) e così, spendere di più non aveva senso.

Anche questo cellulare, nonostante la bellezza della novità, mi lascia titubante. E’ arrivato… e stop, non pensiamoci più.

Aspettatevi tra alcuni giorni una mini-recensione, perché sebbene non sia l’ultimo ritrovato tecnologico, ho voglia di far sapere alla Nokia se in  questi ultimi 4 anni, i cellulari si siano realmente evoluti o meno…

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

2 commenti » Scrivi un commento

  1. Attenderemo, il mio N70 Grigio andrà in pensione credo nel fine settimana … a discapito di uno smartphone con wi-fi :love:

  2. Beh il mio n70 è il mio primo symbian e devo dire che mi trovo bene, certo il wifi sarebbe molto comodo ma come già visto dall’n95 magari va discapito della batteria, insomma secondo me non te ne penti 😛

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.