La mia droga?

C’è chi affonda i propri problemi nel fumo, nell’alcool o nelle droghe.

Io… ne ho trovata una a modo mio: effettivamente non smentisco mai “il personaggio che Dio ha disegnato in me”.

La mia droga attuale sono i libri… e così oggi ne ho comprato uno nuovo.

Sto affondando i problemi li. Leggo, mi distraggo e… cerco anche di riflettere. Speriamo che tutto ciò non “nuocia gravemente alla mia salute e a quella di chi mi sta intorno…”. 😉

Emanuele

PS: “…e nel silenzio del mondo… io sento, echi d’infinito…” (Antonella Ruggiero – Echi D’infinito)

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

1 commento » Scrivi un commento

  1. allora siamo drogati in due(lo so che questa frase,non ha molto senso in tutti i sensi,però m’è veneuta)sono felice di non essere sola ed unica divoratrice di libri.mi fanno compagnia.quando ho bisogno di riflettere chiudo il libro e lascio scorrere le parole.un libro ti parla e tu cerchi risposte,quelle dell’autore e poi trovi le tue e ne viene un collage di pensieri,come l’arcobaleno.un libro ti entra dentro come NEVE nella sua bellezza…siamo attori o funamboli??????????????????????????????????????????

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.