Maledetto tempo(rale).

Ed è così che la zona si “fuma” 1000 euro (penale per i pullman ed altre spese), e l’attività viene rimandata di tre settimane.

Che delusione, dopo aver fatto nottate per organizzare tutto, arrivare li… e trovare solo acqua, acqua ed ancora acqua. Ovviamente era impensabile portare 400 ragazzi per 2 giorni a “giocare” sotto l’acqua… e così, tutti a casa.

Sono deluso e stanco… davvero un peccato.

Mi metto un pò a dormire…

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

1 commento » Scrivi un commento

  1. Pingback: …time is what you make of it… » Archivio del blog » Meglio tardi che mai…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.