Gli occhi di un bambino…

Sono appena tornato dall’incontro per tirocinanti, che, freddo a parte, è stato molto interessante. Tanti spunti di riflessione e anche tante domande risolte…
Il freddo a Piana non è mancato, tanto che oggi prima di andar via, stava quasi nevicando.
Adesso la stanchezza si sta facendo sentire, e forse è meglio se pranzo, mi faccio una doccia e mi riposo un pò.
Devo studiare per mercoledi…
In ogni caso, mi è rimasta in mente un passo di una famosissima canzone, che mi è sempre piaciuta particolarmente…

E imparerò a guardare tutto il mondo con gli occhi trasparenti di un bambino e insegnerò a chiamarti Padre Nostro ad ogni figlio che diventa uomo.

Penso sia questo lo spirito con il quale bisogna porsi nella vita, in primis come persone, poi come scout ed infine come educatori (per scelta!).

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.