Salvatemi… portatemi via! :-D

Mamma mia. Stasera, anzi stanotte, iniziano “i giochi”. Si aprono le feste. Inizia il periodo natalizio.
Ditelo come volete ma… si inizia a giocare a carte, tombola, dadi, dama e chi più ne ha più ne metta.
Non so perchè… ma questa cosa del Natale non mi piace proprio. Sarà che a me i giochi di carte non piacciono completamente (e non perchè si scommettono soldi e ho le braccine corte! :-D), non mi piace proprio sedermi ad un tavolo e iniziare a giocare… che noia! 😛
Già questa sera il primo invito “evitato”. Dovevo andare a casa di amici a… scommettere quei pochi euro nel mio portafoglio facendo una cosa noiosissima… 😛 Fortunatamente ho preso la bicicletta per andare a riunione al reparto e così… la stanchezza (oltre ad esserci davvero) è una scusa ottima per rimanere a casa.
L’unica cosa buona di queste feste è… il pandoro.

Pandoro Bauli

Quello effettivamente… mi manca. E’ forse il dolce natalizio più buono (e di dolci in questo periodo se ne mangiano sempre tanti…). Non mi viene in mente altro… quant’è buono quando fuori, il burro dopo che si è riscaldato un pò diventa appiccicoso… e lo zucchero a velo fa una specie di glassa sopra…
Mamma mia… tra i tanti pandori, il mio preferito è comunque quello Bauli… forse perchè è quello con più burro di tutti. 😀
Ci sono tantissimi pandori che anche riscaldati rimangono secchi… e non risultano così buoni.

Arrivano le feste… e… sono felice. Non per le giocate a carte però.

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.