Rieccomi dall’incontro regionale.

Sono appena tornato dall’incontro regionale capi… che stanchezza.
Una bella camminata… 500km in auto per… cosa?! Un (ottimo) intervento di Edo Martinelli, capo di Brescia che… di scoutismo ne ha davvero da vendere (e anche di comicità…). E’ stato capace di tenere a se l’attenzione di circa 400 persone per oltre 2 ore senza particolari problemi… davvero impressionante. Vorrei vedere voi al suo posto. Bellissime le sue riflessioni circa le comunità capi attuali… dove sempre più spesso, inserire una persona in una unità è sempre più un problema “no, li non possiamo metterla che c’è il suo ex… là invece c’è l’attuale ragazza del suo ex…” e cose simili.
E poi… una cena “al freddo e al gelo” …si stava davvero congelando… e dire che eravamo sempre in Sicilia! Per fortuna non ha piovuto… comunque, dopo quello.. c’è stato un piccolo (…piccolo?! Altre due ore argh :-P) momento “istruttivo-ricreativo” che… poteva riuscire meglio se l’audio fosse stata dalla nostra. Occorreva impegnarsi per capire ciò che diceva…
Vabbè… finito questo, a nanna. Sinceramente volevo “sfruttare la notte quanto il giorno” …e così, mi sono andato a mettere dritto dritto dentro il sacco a pelo…
Sveglia alle 8… (almeno credo… la prima volta che ho guardato l’orologio io erano le 9 e mezza passate… :-D), lodi mattutine e poi divisione nei gruppi di lavoro. Interessante il mio. Si è parlato degli abusi sui minori… da quelli sessuali agli abusi psicologici… a quelli da parte dei media, dei “desideri” dei genitori e tante altre cose… Alla fine, si è cercato anche di trovare una risposta alla soluzione del problema tramite il “metodo scout”. Davvero due ore interessanti.
Alle 13 messa e poi… la presentazione della prossima route regionale capi 2006. Carini gli effetti “fiamme e… fuoco” 😛 (i palloncini cadevano sui petardi…). 😛

Ok… a questa cronostoria vorrei aggiungere alcune considerazioni. Come al solito, sono convinto che la brava e la brutta gente esista ovunque. Esistono i bravi professori, i bravi… sacerdoti (…), i bravi scout e… i cattivi professori, i cattivi sacerdoti ed i cattivi scout. Questa è una cosa che ovviamente dispiace però… non deve lasciarci perdere d’animo.
Ieri Edo Martinelli diceva a proposito… “come si cerca la birreria dove fanno la birra buona, così dovremmo cercare il sacerdote che fa una buona messa” …e aggiungo io, allo stesso modo dobbiamo selezionare gli scout che… sono Scout.

-Nota di servizio-
Hetfield, come ho già scritto varie volte… questo blog, lo considero uno spazio personale ove parlare di tutto ciò che… mi gira per la mente. Di me, della mia vita, della mia pulcina o… di qualcosa che vedo, leggo, sento, ascolto. 😛
Quindi puoi scherzarci quanto vuoi ma non mi offendo… 😛 Qui, scrivo ciò che ca**o mi pare! 😀
Almeno un angolo di libertà… ci vuole, no? 🙂
-Fine nota-

Infine… vorrei ringraziare (appunto! :-P) la mia pulcina per il bigliettino dolce dolce a sorpresa dentro il sacco a pelo… =°)
Riesci a sorprendermi sempre… ti amo tanto…

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

7 commenti » Scrivi un commento

  1. yo yo.
    peccato, se ti offendevi c’era più gusto 🙂

    ma no puoi scrivere tutto quello che ti pare! ci mancherebbe!
    sono che secondo me un blgo non è “per se stessi” nel senso che il solo fatto che lo metti sul web, lo iscrivi a motori e scambi di link…è un modo per farlo leggere a tutti.
    Se fosse per te solo lo scriveresti con un banale .txt sul tuo desktop.

    max rispetto per quello che scrivi, però fammi divertì un po 🙂

  2. Sul fatto degli “scambio link” hai ragione, infatti come vedi qui non c’è nulla di tutto questo.
    Ho iscritto il blog a technorati e blogitalia solo per farlo indicizzare, perchè *di tanto in tanto* (come ho già detto, scrivo su ciò che voglio) ci sono anche informazioni e/o riflessioni che possono risultare utili. 🙂
    Ad esempio un ragazzo, tramite Technorati, un mesetto fa, ha trovato il mio blog e scoperto come impostare il backup automatico del database.
    Ne avevo parlato proprio qui.

    Infine… perchè un blog e non un txt? Mi sono dato (si, c’ho riflettuto anch’io) una risposta semplicissima: un blog mi da una struttura comodissima di archiviazione dei dati, con possibilità di ricerca e gestione del “diario” ottimale. Un txt mi costringerebbe a segnare tutto a mano… 🙂

    Per concludere, hai avuto il link del mio blog anche tu, proprio perchè ti considero nella fascia *di amici*. Non sono tanti quelli che su irc lo conoscono.

    Giusto per completare il discorso… ieri sera Fabiana (la mia pulcina :-P) m’ha chiesto perchè scrivessi un blog… visto che praticamente *giornalmente* lo legge solo lei.
    Le ho risposto che… lo faccio solo perchè mi piace l’idea che un giorno potrò, senza grossi problemi, rileggere un mio pensiero di giorno X o sapere cosa feci giorno Y.
    Sarà una cosa stupida per molti… ma a me piacciono tanto i “ricordi”. 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  3. heeheh sei furbo, ma hai solo girato il discorso.

    hai in pratica girato la frittata passando per una motivazione tecnica (txt/blog).
    a questo punto, tanto per esser puntiglioso, dico:

    allora il blog te lo metti sul tuo desktop!
    oppure usa il diario presente nei client email
    oppure manda i post alla tua ragazza.

    dai su, pixellone, sai meglio di me che ho ragione io 🙂

  4. ti fregherò ancora.

    mandi i posti ad un account gmail. (lo so che ce l’hai, sennò ti invito io!)

    hai 2666mb (aggiornato a oggi).
    gmail ti indicizza, ti fa fare le ricerche, ti fa mettere le categorie.

    puoi anche usarlo come hd virtuale con un programmino, ci sono mille progetti.

    già il fatto che replichi qua, quando io e te siamo online sullo stesso chan …. :PPP

    si…ti voglio bene 🙂

  5. -io- pixellone
    -io- ho fatto la contro replica 😉
    -tu- leggiam…
    -tu- ihihih
    -tu- replicato! 😛
    -io- che palle!
    -tu- ghgh
    -tu- sei una brutta checca malriuscita
    -tu- ed è tutta invidia che la tua ragazza si trova su ragazze.it e per poterla avere più vicina a te la devi “scaricare” con getright. :E
    -io- ti ho rifregato controlla
    -io- questa è pesante!
    -io- e ma segno!
    -io- anzi no la segno sul blog!

    ….E’ VEROOOOOOO LO AMMETTO!
    sigh sob..le mie ragazze han tutti nomi strani, sembrano dell’europa dell’est…
    finiscono tutte per .jpeg e .mpg!

    j/king

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.