Stabilità?! Ahaahahahà!

Oggi TopHost è stato nuovamente down. Non so più cosa pensare. Da un lato c’è tanta gente che (fortuna loro), ormai li giustifica sempre… nonostante, a conti fatti, questa settimana il downtime sia arrivato anche al 70% del tempo, dall’altra ci sono i bug di MySQL, che non so quanto siano gravi.
Riflettendo tra l’altro, mi rendo conto che esistono servizi gratuiti, come Altervista che offrono spazio e php+MySQL gratuitamente, eppure non soffrono di questi problemi.
TopHost in questi giorni si è difesa dicendo che sono stati attacchi provenienti dall’interno, da utenti che avevano sottoscritto il contratto con loro gratuitamente, grazie ai loro codici giusto per attaccarli.
Su altervista, iscriversi è ancora più facile… e di gente, immagino che ce ne sia in quantità molto, ma molto maggiore.
Perchè queste cose non succedono li? Perchè Altervista riesce a rimanere online nonostante utilizzi MySQL anch’essa? Forse… lo staff di TopHost (con tutta la buona volontà del mondo, per carità), ha ancora tanto da imparare nel gestire un servizio di hosting serio, e imparare a districarsi quando vengono alla luce problemi come questi.
Io ho ancora alcuni mesi per decidere… se rinnovare (ad un prezzo comunque ottimo), oppure cercare una nuova sistemazione (se ci si organizza in 4-5 persone, prendere un server virtuale non diventa neanche caro…).
Staremo a vedere cosa combineranno…
Emanuele.

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.