I problemi di mezzanotteequarantadue.

La fortuna di avere la casa vuota e varie stanze a propria disposizione ha il culmine la sera quando devo decidere dove dormire.

Le scelte ultimamente sono due: la mia stanza o quella di mia sorella. Quella di mio fratello è scartata a priori perché – al momento – l’ho s’è trasformata in una cabina armadio (speriamo che mio fratello non legga :-D).

Comunque dicevo, ho due scelte e m’è già capitato di cambiar letto a metà nottata semplicemente perché il primo s’era riscaldato. :dogarf:

Nella mia stanza c’è l’aria condizionata e sebbene questo, ultimamente, faccia propendere la scelta verso il letto di sempre dall’altro ho scoperto che il materasso di mia sorella è molto più comodo del mio. Non so se sia perché è più nuovo o perché è più leggera ma è ancora bello duro e per ora che – per dormire bene – bisogna evitare di star sprofondati tra le lenzuola, è una goduria addormentarsi lì.

Così stasera, nell’indecisione, avevo iniziato a scrivere questo post per individuare il letto migliore ma mi accorgo che non è uscito un vincitore (dannazione) e adesso ho quasi la tentazione di bussare al vicino per chiedergli se ha una stanza con climatizzatore e materasso nuovo. 😐

Il cuscino – ovviamente – lo porto io.

Emanuele

10 commenti » Scrivi un commento

    • No. Non c’avevo pensato proprio! 😐
      Però credo che desisterò perché probabilmente la prossima settimana mia sorella sarà qui e lo sforzo non val la candela… :-S
      Ciao,
      Emauele

    • Eh beh, è una famiglia, c’è la figlia un pizzico più grande di me ma non è tanto interessante come soggetto… 😛
      Ciao,
      Emanuele
      PS: (oh, se per qualche astrusa coincidenza interstellare, dovesse leggere, da domani mi guarderà incazzata per colpa tua! :-|).

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.