Personcine.

Charlie Brown: pensi mai al futuro, Linus?
Linus: oh, sì… sempre!
Charlie Brown: come pensi che vorresti essere da grande?
Linus: vergognosamente felice!

Tratto da: Peanuts di Charles M. Schulz

Io non capisco la gente che borbotta, che si lamenta sia di una giornata di sole che di una giornata di pioggia, di un pranzo pesante o di un pranzo leggero, di una storta alla caviglia (o alla giornata…) superficiale che diventa qualcosa di più grande di ciò che è.

In questo periodo della mia vita, quando piove sono felice di entrare in macchina e sparare il tergicristallo a tre, vedere quell’acqua schizzare ovunque e magari dovermela fare a corsa per non diventar fradicio quando scendo. Quando c’è il sole sono felice perché regala ancora più ottimismo, riscalda e conforta.

Siamo persone fortunate (si, anche tu… se hai la possibilità di leggere qui, si vede che lo sei!) e abbiamo tutto nella vita… e ciò che manca non è ciò che desideriamo, perché in fin dei conti anche senza l’oggetto dei nostri desideri si sopravvive. Ciò che manca – spesso – è proprio quel sano ottimismo che ti fa vedere ogni giorno della tua vita come un’esperienza unica da affrontare con curiosità e allegria.

Perché continuiamo a lamentarci di ogni piccola cosa?!

Schulz titolò la sua opera “Peanuts” che può esser tradotto come “noccioline” ma anche come “personcine“. Dal titolo però, non si evince se si riferisse ai protagonisti della storia ovvero ai suoi lettori (la risposta possiamo dargliela noi singolarmente…).

Emanuele

3 commenti » Scrivi un commento

  1. Teoricamente è tutto giustissimo , hai ragionissima però non sempre è facile non lasciarsi prendere dalle piccole grandi ( tutto è relativo) grane quotidiane

    • Barbara… credo sia solo questione di atteggiamento e volontà. Se si vuole… si può esser superiori, si può riuscire a dire “ok, non mi scoraggia neanche questo!”.
      duhangst… hai ragionissima! E’ successo a me anni fa e ho imparato così tanto da quel periodo che non voglio si ripeta più! 🙂
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.