Celestiale…

“Bisogna avere il caos dentro di se per generare una stella danzante.”.

Così la pensava Nietzsche… e se fosse possibile disegnare il caos che ho dentro di me in questo periodo, non so cosa verrebbe fuori.

Inizio a pensare che, tra qualche tempo, uscirà come minimo una gigante rossa.

Tutto, tutto, va a rotoli eppure continuo a sorridere. L’unico momento più pesante è probabilmente il risveglio, quando ancora non hai fatto mente locale su ciò che è “la tua vita per ora” e il pensiero vola a qualche chilometro di distanza… poi ti rendi conto di averle promesso di renderla felice. E felicità per ora significa non disturbarla… e così, torni rapidamente alla tua vita.

E questa canzone, celestiale, mi sta regalando pace… e fortuna che fuori c’è il sole… perché ho tanto bisogno del suo calore.

E su queste note, immagino proprio un asteroide che vaga per l’universo. In quell’infinito così silenzioso…

E anche questa cosa, mi fa magicamente sorridere.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

4 commenti » Scrivi un commento

  1. non importa quanti grilli possiate avere per la testa
    non importa quanti problemi avete in casa
    non importa quanti guai avete passato
    non importa niente…..

    l’unica cosa a cui dovete dare importanza è il vostro sorriso… l’importante è sorridere,in ogni momento e in qualsiasi circostanza….

  2. per noi altruisti la felicità degli altri viene prima di noi,invece la nostra felicità rende gli altri felici…prova a pensarla cosi!!!

  3. Ma si kos… non sono per nulla una di quelle persone che non ama scherzare o sorridere. Anzi al contrario, amo prendere tutto con un pizzico di ironia… il problema è quando le difficoltà ti fanno cambiare, ti fanno perdere quella leggerezza di cui tanto parlo e che voglio riconquistare.
    E’ un cammino lento, ma ci sto dando dentro. 🙂
    Ciao,
    Emanuele

  4. Pingback: Purosangue Hawaiano. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.