Quanti strani sogni…

Alcuni giorni fa ho sognato di essere alla guida di un’auto in corsa. Avevo gli infradito e durante una frenata mi ritrovo con i piedi bloccati sotto i pedali e le braccia ferme dal terrore di non riuscire a frenare. E’ stato strano… anche perché il sogno non è finito “contro un albero”… si è focalizzato sulla “paura di non poter frenare”. Che vuol significare?

Stanotte invece ho sognato Elisabetta Canalis. Non era un sogno a luci rosse… la incontravo per strada e lei mi diceva di volermi aiutare perché le confessavo che questo non era un periodo allegro per me. Così, nonostante il suo manager non volesse, mi lasciò il suo contatto msn.  😕

Mi sono svegliato che sapevo ancora a memoria l’indirizzo… purtroppo adesso non ricordo più che fantasticheria era uscita fuori.

Che significano? Che attinenza hanno con questi giorni? Con la mia vita?

Solitamente i sogni hanno una certa dose di attinenza con la realtà… ma Elisabetta Canalis da dove spunta fuori?! 😮

Emanuele

P.S.: stasera andrò al concerto di Carmen Consoli alla Magione… spero almeno che la sua presenza non sia frutto di qualche allucinazione…

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

5 commenti » Scrivi un commento

  1. Elisabetta Canalis è BOOOOONA 😆 ecco perchè te la sei sognata in modo così realisticamente vero. Ora che sei diventato un cacciatore di donne, da uomo libero (single) i sogni vogliono farsi largo nella realtà.

  2. guidare l’auto significa che stai prendendo il controllo di te stesso.vorresti che il tempo andasse più in fretta ma ti freni perchè hai paura di correre,vivere di nuovo.LEI (elisabetta) ti mandera aiuto sottoforma di messaggi.ascoltali è una parte di te che vuol farsi ascoltare.sono contenta del tuo sogno significa che stai guarendo o sei già guarito.un abbraccio kos

  3. Mi fa piacere che tu veda questo gran passo avanti in me… perché io tutt’ora non riesco a vederlo se non sforzandomi.
    Elisabetta purtroppo non s’è più fatta viva… e quindi non so se m’abbia mandato a fanc… pure lei. 😛
    I messaggi, i segni, li cerco giornalmente.
    Mi confondono però… non c’è ancora molto di “certo” ed è brutto viver così.
    Grazie per l’abbraccio,
    Emanuele

  4. Pingback: Vedete perché non riesco a separarmi da queste pagine?! - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.