Risuscito per l’ultimo giorno.

Ieri sono tornato dal campo invernale… ero talmente distrutto che non ho neanche spento bene il pc (ho deciso di accenderlo giusto per controllare la posta…) e non ho minimamente pensato a cenare.

Il campo è andato bene, ma come al solito, il tempo per dormire diventa qualcosa di immaginario. Era proprio poco… fortunatamente erano solo 3 notti.

Comunque… adesso mi preparo, vado a messa e poi… spesona per Capodanno… stasera si festeggia alla grande davanti ad un bel camino…

Ho in mente tanti pensieri… considerato che è l’ultimo giorno dell’anno andrebbe, come minimo, fatto un resoconto di questo 2006. Io, preferisco non farlo. Come ho già detto ad un mio amico, questo 2006 è stato sorprendente. Purtroppo però, non tutte le sorprese sono positive.

In ogni caso, tanti auguri a tutti quanti. Trascorrete una bella serata: mangiate, giocate e fate festa…

Attenti ai botti però, non voglio che domani ci sia, in tv, il solito bollettino di guerra…

Buon fine d’anno,

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

1 commento » Scrivi un commento

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.