Decidere, regolamentare ed… informare.

Quest’anno, era uscita in “Zona” la proposta di fare un San Giorgio di 3 giorni, sfruttando il primo maggio. Fortunatamente (e lo dico solo adesso, perchè inizialmente ero favorevole…), la proposta è stata bocciata.

Ideare un’attività di 3 giorni sarebbe stato n volte più impegnativo. Non voglio neanche immaginarlo.

Organizzare qualcosa per circa 400 persone non è mai una cosa semplice. Quando a questo si aggiunge la necessità di trovare luoghi, mezzi e prove adatte a chiunque (dobbiamo tenere a mente che tra gli scout ci sono anche tante persone disabili…), a quel punto riuscire a conciliare tutto diventa… terrificante!

A questo si aggiunge inoltre la necessità di stilare un regolamento da presentare a tutti i capi della Zona (per i capi di tutta la “Conca d’Oro” per intenderci…) e l’esigenza, inevitabile, di incontrarli almeno una volta per esporre l’attività e chiarire i loro dubbi. Fortunatamente, in molti dispongono ormai di un indirizzo e-mail… il chè ha semplificato di molto il lavoro. Immagino che un tempo, informare una quarantina di persone e tenerle aggiornate circa le novità e le modifiche doveva essere un’impresa titanica. Nonostante l’informatizzazione però… riuscire a comprendere (e spiegare) a pieno le motivazioni di alcune scelte attraverso una e-mail può risultare complicato. Così, ieri sera… fino a mezza notte e mezza siamo stati a rispiegare, guardandoci in faccia, tutta l’attività. Le domande, non sono state poche.
Non vedo l’ora che tutto questo finisca… anche se il tempo (è prevista pioggia…:sad:) si sta mettendo contro (e si rischia un riinvio dell’attività…).

Ok, finito lo sfogo… mi rimetto a scrivere il regolamento…

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.