Mio fratello.

Stanotte ho fatto le 4 di notte… parlando con mio fratello.

E’ bello quando accade, ed è bello rendersi conto che in fondo, mi dice cose che non dice a nessun’altro. Nonostante giornalmente non si parli più di tanto e nonostante da piccoli (come natura vuole) litigavamo praticamente ogni ora, ogni tanto il nostro rapporto si rivela per ciò che è. Un bellissimo rapporto.

Stanotte siamo stati a parlare di tantissime cose… e nonostante sapessi che stamattina sarei dovuto essere in piedi alle 8, non volevo prender sonno. Era bello ascoltarlo e, ogni tanto, dargli qualche commento da “fratello maggiore”.

Aveva bisogno di parlare. Aveva bisogno di parlare di… una ragazza.

Più si parlava, più mi rendevo conto di quante cose abbiamo in comune e di quante altre viviamo diversamente…

Spero che accada ancora, intanto, continuerò a custodire i suoi segreti.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.