L’ultimo del 2005

E’ arrivato. Domani saremo tutti nel nuovo anno. Da domani si riparte…
Il 31 Dicembre però, sta praticamente volando. Mi sono svegliato alle 12 e 30 (finalmente un pò di riposo, anche se mi sento un pò indolenzito…) ed è già pomeriggio…
Devo ancora pranzare, poi scendo e vado a comprare un paio di cose prima di salire a casa di Antonella…
Spero di divertirmi stasera… in ogni caso, avrò la mia pulcina accanto… e questo è già sufficiente a rendermi felice.

Ripensando ai 364 giorni precedenti invece… credo di poter dire che il 2005 è stato un anno pieno di tantissime belle esperienze e molto positivo per la mia crescita. Il cammino di Santiago… il mio ingresso in Comunità Capi… ma anche i miei 30 all’università… i miei 2 anni con la mia pulcina… tante cose molto emozionanti. L’ultima emozione ieri mattina…: la mia prima “promessa”. Se circa 10 anni fa ero io a chiedere “con l’aiuto di Dio, prometto sul mio onore di fare del mio meglio: per compiere il mio dovere verso Dio e verso il mio paese, per aiutare gli altri in ogni circostanza, per osservare la legge Scout”, adesso era un bambino proveniente dal Branco a chiederlo davanti a me… con la sua mano nella mia. Probabilmente ero più emozionato io che lui (un bambino con una grandissima faccia tosta :-P).

Sta finendo così il 2005… con una grande emozione da ricordare… con la speranza che possano ripetersi l’anno futuro e con l’augurio da parte mia che possa essere un anno ricco per tutti.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.