53 minuti…

53 minuti a mezzanotte… 53 minuti ed è domenica… 53 minuti e, un’altra giornata è passata.

Come…? Uhm… non so perchè… ma non so valutare questa giornata.

Ho passato il pomeriggio in compagnia della mia dolcissima stellina… è così bello ritrovarci soli a parlare… senza alcun problema.

Di sera… ho preferito evitare di uscire… avrei potuto, se avessi voluto farlo… ma, preferivo, una volta tanto… rendere felice mio padre, rimanendo a casa. Spero tanto che l’abbia notato…e che l’abbia reso un minimo più felice… chissà.

Non so…questa è stata una giornata proprio strana… non riesco a descriverla… è volata…

Beh… per oggi non credo di avere altro da dire… domani si dorme un pò. 🙂

…ma è sognare che ci rende saggi…

…sogni d’oro a tutti quanti…

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

2 commenti » Scrivi un commento

  1. ciau…poko tempo fa è mankato un mio amiko…avete per caso una canzone da consigliarmi ke ricordi lui….???

  2. Ciao, mi dispiace per la perdita del tuo amico, ma non penso che sia possibile consigliare una canzone che ti ricordi lui.
    Devi cercarla nella sua musica, nei suoi gusti, nel suo passato e nella sua storia…
    Dirti un titolo sarebbe una cosa senza senso secondo me.
    Ciao e condoglianze,
    Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.