Giulietta maniglia rotta.

Circa tre settimane fa si è rotta la maniglia interna dello sportello lato guidatore della mia Alfa. L’auto – oltre 76.000km e due anni e mezzo di vita – non è più in garanzia.

Ho contattato telefonicamente il servizio clienti Alfa Romeo e fissato un appuntamento in officina. Hanno richiesto le ricevute dei tagliandi effettuati e dopo qualche settimana mi hanno confermato il riconoscimento in garanzia commerciale dell’intervento.

Non esiste solo il ricambio maniglia, ma andrà sostituito tutto il pannello così il costo del materiale è di circa 450€ mentre il costo della manodopera circa 75€ (due ore di lavoro). Mi è stato riconosciuto il 100% del materiale e l’80% della manodopera (rimangono dunque scoperti 15€ che saranno a mio carico).

Alfa Romeo Giulietta (interno)

Scrivo questo post per rendere nota sia la soluzione che la soddisfazione nel supporto Alfa. Sembra che la maniglia, per un difetto di progettazione, sia risultata fragile in tutte le Giulietta prodotte dal 2010 (a dimostrazione di ciò è sufficiente cercare su Google “Giulietta maniglia rotta”).

Il gruppo Fiat storicamente associa gran motori a interni fragili ma se – finalmente – il cliente non viene abbandonato i difetti possono esser perdonati e non si scappa verso l’ennesima – noiosissima – Audi.

Emanuele

PS: per il resto son soddisfattissimo. Già fatto tanta strada senza alcun difetto, l’auto consuma pochissimo e quando si vuol spingere basta spostare il manettino in “Dynamic”

11 commenti » Scrivi un commento

  1. Strano…hai avuto fortuna…..su quale base si calcolano questi sconti?…..io ho una giulietta del 04/2014 con 55300 km percorsi e le ricerche dal concessionario alfa non mi attribuiscono nussuno sconto…..morale della favola vogliono 407€ x il pannello più non so quanto sulla manodopera….

    • Stefano, hai provato a contattare il Supporto Clienti piuttosto che parlare esclusivamente col concessionario? Sembra che il Supporto InfoMore sia più propenso a riconoscere questa tipologia di sconti o garanzie. Fai loro presente magari che sono già state riconosciute garanzie simili ad altri possessori di Giulietta.
      In bocca al lupo,
      Emanuele

  2. Caro emanuele tu vivi nelle favole solo perchè hai avuto una fortuna.
    La mia giulietta ha avuto lo stesso problema appena uscita dalla garanzia e pare ci vogliano più di 400 noiosissimi euro.

    • Ciao Pasquale, hai aperto un ticket con il Customer Care? So bene quanto costi il pezzo (l’intero pannello ahimé) ma il difetto è abbastanza noto e non sono il primo cui è stato riconosciuto. Anche la mia Giulietta era fuori garanzia.
      Ciao,
      Emanuele

  3. Ad aprile 2015 ho acquistato una Giulietta nuova e dopo circa un anno la maniglia posteriore destra si è troncata di netto sull’occhiello dove è agganciato il cavo. Mi viene sostituito, per fortuna in garanzia, tutto il pannello perché la casa non fornisce la maniglia a parte. È passato un anno e mezzo e la stessa cosa è successa con l’anteriore sinistra. PS: non andate in concessionaria per questo problema se sono passati i due anni di garanzia e avete fatto l’estensione, la maniglia non rientra nella copertura, quindi andate su internet e cercate il ricambio.

    • Ciao Domenico, hai provato a contattare l’Alfa InfoMore? Il difetto alle maniglie è cosa nota nel supporto Alfa Romeo. Anche fuori garanzia potrebbero accordarti un intervento ad un costo inferiore. La mia Giulietta era fuori garanzia quando mi si è rotta la maniglia.
      Ciao,
      Emanuele

  4. Oggi ho tirato la maniglia interna e mi è rimasta in mano.Giulietta di due anni,22000 km.Vado su internet e allibisco a leggere la valanga di post in proposito.500 euro per cambiare una maniglietta da 10 euro.Ma siete pazzi?No siete dei ladri.Caro(nel senso di costoso)marchionne,con la m minuscola perchè non meriti niente di più,vergognati!Domani vendo la giulietta e compro qualcosa di meglio di una azienda più onesta e corretta controllando i prezzi dei ricambi.Normalmente una maniglia costa qualche diecina di euro e si può sostituire rapidamente svitando un paio di viti.Fai pure il furbastro,ma me te scancel,come dicono dove sono nato.Spero che qualcuno della tua banda bassotti ti faccia leggere questa mia,ma ci spero poco.
    Eventualmente mi volessi rispondere,ma ci spero poco:Giovanni Finamore,via Scialoia 4 61122 Pu.

    • Ciao Giovanni, prova a contattare il Customer Service. A me l’hanno sostituita in garanzia nonostante l’auto avesse più di due anni.
      Emanuele

      • A me se ne sono rotte due. Ho sempre aperto il ticket su Infomotore.
        Una volta ho pagato come te (addirittura meno… ma comunque incomprensibile che abbia pagato qualcosa) e una volta mi hanno detto di pagarmi tutto.

        Quello che racconti non è l’approccio standard di FIAT. E comunque un difetto così è da richiamo, altro che perdonabile. A parte le figuracce con i passeggeri, sto viaggiando da settimane con una donna incinta che non ha la possibilità di aprire la portiera in caso di emergenza.

        Infine pensa che si romperanno a turno tutte e poi ricominceranno da capo, anche quelle sostituite ufficialmente.

        Dovrò prendermi la noiosissima Audi.

        • Argh Massimo mi spiace. Io spero sempre non mi accada più ma ho capito bene che è più dovuto alla sfiga che alla non curanza: quella che si ruppe a me era quella lato guidatore e so benissimo come la tratto dato che la guido solo io.
          Peccato per Fiat/Alfa Romeo: auto con linee stupende, ottimi motori ma interni… argh, sempre così fin dagli anni ’80.
          Ciao,
          Emanuele
          PS: no Audi no dai… piuttosto BMW!

          • Non è sfiga, è incompetenza.

            Adesso vedrò… ma la storia delle maniglie è sufficiente a farmi decidere di non andarci più in giro.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.