La quiete.

La qualità della forza di cui traboccava Chien-chan era la stessa che percepisco quando fioriscono le ipomee, quando il profumo del gelsomino si mescola al vento, quando la brezza marina accarezza i capelli. Qualcosa d’invisibile, ma che io sapevo riconoscere. E che riusciva a darmi stabilità. Non sarà questo il vero senso di ciò che chiamiamo “rapporto umano”? C’è una magia che può nascere solo tra me e Chien-chan, e che nessuno può sostituire. Chien-chan è decisamente più loquace con me che con chiunque altro. Questo mi rende felice. Il tempo che trascorre con lei è bello, talmente tranquillo da sfiorare la malinconia. Forse la felicità è semplicemente questo. Da qualche parte dentro di me so che è destinata a passare, ma adesso questo momento si espande al massimo, cancella il passato e il futuro e avvolge tutto.

Tratto da: “Chie-chan e io” di Banana Yoshimoto

Letto nella prefazione al libro scritto da un amico per il suo dottorato di ricerca. Lo stile giapponese mi affascina. I testi sanno sempre di fiori di loto. Le frasi avanzano caute e fanno passare il messaggio in maniera unica.

Emanuele

6 commenti » Scrivi un commento

  1. Banana Yoshimoto…ho leggo un bel po’ di libri suoi in passato, adesso è tanto che nn ne leggo…sì è vero, le sensazioni sono quelle dolci e malinconiche…tipicamente giapponesi ^_^

    • Che libri suoi hai letto? Se il cibo orientale fu – per me – insopportabile alla lunga, altrettanto non posso dire della loro letteratura… 🙂
      Ciao,
      Emanuele

  2. Allora…così a memoria: Kitchen, Arcobaleno, Presagio triste…poi un’altro di cui nn ricordo bene il titolo…purtroppo i libri sono ancora dentro alcuni scatoloni in garage nonostante il trasloco sia terminato ormai da un po’. Prima di trasferirmi al mare ne compro un’altro mi hai fatto venire voglia di leggere di nuovo qualche suo libro. Si accettano suggerimenti.
    Ciao 🙂

    • Ti rispondo dopo 10 giorni (yeah!): io purtroppo non ho mai letto suoi libri. Tra tutti quelli che hai elencato, qual è il più bello secondo te? Magari potrei metterlo in lista tra quelli da leggere [prima o poi…].
      Ciao,
      Emanuele
      PS: beata te che sei già al mare!!!

  3. eheheh meglio tardi che mai! 🙂
    credo mi sia piaciuto di più kitchen… poi come ti ho detto su quelli più recenti nn sono aggiornata, provvederò!
    Baci 😉
    (..a mare mi trasferirò il prossimo fine settimana 🙁 )

    • Settimana prossima, e ti sembra brutto?! Un po’ di rispetto please! 😛
      Io soffrirò tutta l’estate quest’anno! 😐
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.