La mensa cinese…

Mensa cinese

Agli ospiti sono riservate delle salette, tutti gli altri in fila. Ogni giorno alle 11:30 consumano il loro pranzo e io, quei fumi e quegli odori, li ho impressi nella mente. La loro sala, molto spartana, ha tavoli e sedie abbastanza unti. Il nostro trattamento, seppur “riservato“, ci obbliga comunque a ripulir la sedia prima di ogni pranzo. Il cibo, nelle giornate giuste, non è male ma non mi sono mai alzato da quel tavolo sentendomi “pieno”.

Anche perché quando devi spolpare i gamberetti con le bacchette…

Emanuele

5 commenti » Scrivi un commento

  1. Foto bellissima! Sai che potresti fare anche il fotoreporter, visto che ci sei? Negli avanzi di tempo, ovviamente… 😛
    Dove stai organizzando la cena di compleanno? Made in Italy o rigorosamente made in China? :burp:
    Ciao, robi

    • Ciao robi, grazie per gli auguri! Mi fa piacere ti sia piaciuta la foto… anche a me piace tantissimo. La scena era proprio da immortalare ed è stato un peccato che avessi con me solo l’iPhone e non la macchina fotografica. Passo ogni giorno dal retro delle cucine per raggiungere delle salette riservate e da una porta si scorgono gli addetti alla mensa. Tra quei fumi, gli odori forti, le voci dei cinesi incomprensibili e quei volti che si accalcavano dietro il vetro… beh, per un attimo mi sono incantato ed ho deciso di scattare una foto.
      Il compleanno lo sto festeggiando “regalandomi una città”. Passerò 2 giorni ad Hanghzou, una città ancora più ad est sia di Shanghai che di Pinghu (l’area in cui lavoro). Domani mi toccherà scoprirla…
      Ary, ma che brava che ti sei ricordata! Complimentoni e grazie!!!
      Ahhh… e auguri anche a voi due! 🙂
      Ciao,
      Emanuele
      PS: rispondo solo ora perché i cinesi mi fanno trottare… 😐

Rispondi a ary Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.