Never grow old.

Due giorni fa mia sorella è venuta a dormire a casa mia. Aveva bisogno di una mano per una materia universitaria e, in cambio del mio supporto, ha preso la bicicletta e mi ha seguito in campagna con la macchina fotografica appesa al collo.

Emanuele in monociclo in campagna

Il sole era già andato via, gli scatti purtroppo non sono stati tantissimi ma è stato divertente mostrarle i miei progressi. 🙂

Emanuele

PS: il titolo è un tributo ad una bella canzone dei Cranberries!

6 commenti » Scrivi un commento

  1. Visto che dici sempre che non sei bello, voglio anche io una sorella che mi trasformi come fa con te… :joy:
    Notte
    robi

  2. Ciao Ema, manco da un bel pò e vedo che sei diventato bravissimo con la bici… 🙂
    Bravo!!!!
    Non mi dire che tra un pò lascerai il tuo lavoro e ti dedicherai unicamente al circo… 🙂
    Scherzo…
    A presto, spero…
    Ciao…

    • Ehm…sarebbe una BIci se avesse due ruote… 😛 però si, sono migliorato un bel po’! 🙂
      Riguardo all’abbandonare la carriera da ing potrei anche pensarci… la scorsa settimana ho fatto venire un collega a casa per poter provare la sua bicicletta acrobatica… 🙄
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.