(Oh, no! E’ successo di nuovo!).

La settimana scorsa mi chiedevo come ripartire col lavoro dopo una bella domenica e quella di oggi non è stata da meno! Dopo aver prenotato un tavolo per sei, siamo finiti in Piemonte, per la precisione sul Lago maggiore! 🙂

Vista del Lago Maggiore Pranzo rustico - Trattoria San Salvatore - Massino Visconti

Pranzo spettacolare in un luogo magico, un ex-convento agostiniano costruito intorno all’anno mille e abbandonato intorno al 1600. Sito ad ottocento metri di quota sul livello del mare, mi era stato presentato così: “si mangia bene e si sta in una terrazza con vista su tutto il Lago Maggiore” e in effetti non posso che ripetervi le stesse parole. Panorama mozzafiato e cibo talmente splendido che ho dimenticato di fotografare per benino il posto (ma sul loro sito c’è una photogallery che rende l’idea!).

Tutto rigorosamente fatto in casa a pochissimi chilometri dal confine con la Svizzera, con le Alpi che non ricordo d’aver mai visto così da vicino! Non è mancato ovviamente un giretto al lago e nella splendida Stresa. 🙂

Come torno al lavoro domani mattina?! 😐

Emanuele

PS: da notare il bicchiere dell’acqua di mio nipote che ormai è quasi al terzo dentino… 😎

11 commenti » Scrivi un commento

    • Uhm, ciò che vale di più secondo me è l’antipasto casereccio: cipolline in agrodolce, funghi, salame, cinghiale, pancetta, acciughe, pomodori secchi… unito al pane fatto in casa era una goduria incredibile. Come primo abbiam preso risotto ai funghi e trofie con crema di asparagi.
      Come secondo c’era polenta e salsiccia e infine torte fatte in casa (alle mele, ai pinoli, alle mandorle, coi frutti di bosco…).
      Stupendo! Sarei rimasto lì altri 15 giorni semplicemente per il cibo e l’aria pulita! 🙂
      Ciao,
      Emanuele

  1. Ciao Ema, mi son detta: “Fammi passare un pò dal mio amico Emanuele per vedere che combina di bello!!!” ed eccoti qui a raccontare di questa piacevole “gita”….
    Mi fa piacere sapere che stai bene…
    A presto…
    🙂

    • Ma si… nei weekend si riprende aria e i polmoni si caricano dell’ossigeno necessario ad affrontare la successiva settimana lavorativa! 🙂
      Anche tu tutto bene?
      Ciao,
      Emanuele

  2. Sì, diciamo di sì…
    Tutto nella norma…
    Ho fatto un giro anche nei post vecchi e devo dire che è sempre un piacere leggerti…
    Ti lascio un abbraccio e ti auguro una dolce notte… 🙂

  3. Pingback: Campari soda. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.