Gli auguri, quando nevica dentro, sono freddissimi.

Ogni anno, mi piace trovare un senso al Natale che vivo. Se non so dare un nome a quel bimbo che nasce mi vien difficile augurare e trascorrere un Santo Natale.

Nel 2005 mi catturò il senso vero del Natale. Nel 2006 dedicai quel giorno alla difficoltà di un perdono che non sapevo compiere. Nel 2007 ad una persona importante. Nel 2008 ad una persona povera conosciuta quel pomeriggio. Nel 2009 non fu una persona a trasformarsi in Cristo che nasce quanto la freddezza con cui si vive il proprio Credo in questa società.

Da giorni pensavo che il 2010 sarebbe stato caratterizzato dallo stato in cui mio zio vive da 31 giorni ormai. Dorme, è in coma, non so più trovare la differenza ma – giornalmente – continuo a pensare agli ultimi momenti insieme. Cerco di trovare un senso alla sua situazione, mi chiedo quanto e perché Dio vorrà che rimanga così, attaccato a delle macchine che misurano qualsiasi parametro possibile. Eppure, oggi pomeriggio, ho capito che non è questo il senso vero del mio Natale.

Da tempo, quella freddezza che vedevo l’anno scorso, la avverto prepotente tra molte persone decisamente più vicine a me e la cosa mi dispiace e infastidisce per l’impotenza che provo in ogni mio tentativo di cambiamento. Andrò a Messa cercando una risposta perché ho paura di darne io: sarebbero frettolose e forse anche cieche dei disegni più grandi che coinvolgono ognuno di noi.

In ogni caso auguri a Voi per un Santo Natale. E’ un piacere avervi tra queste pagine, giornalmente mi fate compagnia e condividete parte dei miei pensieri e della mia vita.

Fuori fa freddo ma cerchiamo d’essere caldi in Spirito.

Emanuele

11 commenti » Scrivi un commento

  1. Caro Emanuele, vedo che il nostro post per la vigilia, ormai diventata Natale si somigliano. Mi dispiace per quello che tu stia vivendo, spero tu riesca a trovare qualche risposta in chiesa, io ancora non ci riesco.

  2. Buon Natale , con tutti gli annessi e connessi, desiderati o non, ma Buon Natale.

    Un abbraccio
    Vale

    • monachella: chi cerca trova e chi domanda ottiene risposta! Se la nascita di Cristo non è il maggior simbolo di Speranza per tutti, dimmi tu cosa possa esserlo! Tanti auguri anche a te!
      Valentina, auguri anche a te e tutta la family! 🙂
      Ciao,
      Emanuele

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.