Operazione trasparenza!

Da tempo avevo in mente di realizzare questa cosa: avevo voglia di tener conto dei soldi guadagnati attraverso questo blog.

Queste pagine, da anni, vivono accanto a me, come fogli di una piccola agendina inesauribile in cui riporre qualsiasi mio pensiero. Non ho freni, temi o regole da rispettare. Ho scritto sottosopra e persino da destra verso sinistra.

Ho giocato con le parole, ho sognato, ho descritto le mie giornate, le mie euforie, le mie vacanze, le mie sofferenze e i miei ricordi.

Questo posto è di tutto e di più.

Nella sua indescrivibilità però, mi ha anche regalato tanto. Oltre a varie soddisfazioni mi ha regalato dei soldini del tutto inaspettati.

Come dico sempre a chi mi chiede se lo faccia per soldi, la risposta è netta “lo farei anche senza”. Senza se o ma che tengano.

Scrivere mi diverte, mi aiuta a trasmettere sentimenti, mi rilassa. Non saprei rinunciarvi e non sono mai stato costretto.

Tutto ciò che ho detto è farina del mio sacco, frutto dei miei pensieri e delle mie emozioni. Anche i soldi guadagnati in fin dei conti sono tali. Non venderei mai l’anima scrivendo qualcosa che non penso e in passato mi è capitato di rifiutare un’offerta in cambio di un bell’articoletto su un software (un antispam realizzato da una ditta italiana) che, personalmente, ritenevo facesse acqua da tutti i lati. I post sponsorizzati che ho scritto fin ora mi han lasciato libero di parlare, bene o male, in base alle mie impressioni.

Comunque, ieri pomeriggio ho ripreso un po’ tutte le fatture, le tabelle, i resoconti dei pagamenti ricevuti ed ho creato una paginetta che rimarrà visibile a tutti.

Non so voi, ma quando alla fine del lavoro ho preso la calcolatrice e letto il totale, son rimasto senza parole.

Ricordavo di aver guadagnato qualcosa… ma non credevo così tanto! 😮

Sono rimasto a bocca aperta ma, al contempo, mi sono accorto che è stata una soddisfazione scomparsa in fretta. Mi son chiesto immediatamente il perché e la risposta al momento sta nel mio modo di vivere questo blog.

E’ un grande gioco che vivo insieme a chi commenta, a chi lo segue, a chi giornalmente passa da qui, a chi mi scrive in privato commenti come questo:

Sono capitata qui per sbaglio e non so ancora se questo sia un bene o un male….e’ circa un’ora che mi ritrovo immersa tra le tue parole…non riesco a chiudere la pagina!!
devo assolutamente studiare 🙁
complimenti…

Chiara (11 giorni fa via e-mail)

E’, anche questa, un’avventura che sto vivendo. Qualcosa che da grande potrò raccontare (se mai dovesse finire). Qualcosa che c’è stata. Non mi è mai capitato di aprire l’editor di testo pensando “oggi devo realizzare tot euro”.

E’ una fortuna quando ciò che fai per hobby riesce anche a rivelarsi utile e io credo d’esser protetto in maniera speciale da chi sta più in Alto da questo punto di vista. Quei soldi son tanti ed è quasi ridicolo che possano arrivare da pagine come queste.

Beh, grazie a tutti quanti e continuiamo a giocare adesso! 🙂

Emanuele

18 commenti » Scrivi un commento

  1. Io lo avrei chiamato MANI PULITE 😆
    ciao,
    Roberto

    p.s. quando dici tu, ci andiamo a prendere qualche birra

    • Ma se un uccellino mi ha detto che sei timido! 😉
      Comunque il tuo titolo rappresenta una valida alternativa…! 🙂
      Ciao,
      Emanuele

  2. E’ un gioco unico.
    Il tuo gioco.

    P.s. E’ stato un piacere incontrarti sabato, anche se cosi velocemente 😉

    I cd degli Akkura me li sto spolpando in macchina da quando sono tornato a Milano !

    • E’ stato un piacere anche per me… la prossima volta ci organizziamo per una birra (seriamente! :-D). Io ad Ottobre, se riesco ad organizzarmi, salirò qualche giorno a Milano… 🙂
      Gli Akkura in macchina sono fenomenali, hai già sentito la ghost track? Io l’adoro…
      Ciao,
      Emanuele

  3. Ciao Emanuele, mi ha fatto piacere leggere la tua paginetta su quanto paga un blog, tanto più perché sta su di un blog di contenuti e che non nasce per la pubblicità essendone infarcito.

    Continua così.

    • Ciao effe8, piacere di leggerti qui. Come dicevo già sul blog, in effetti quelle cifre han sorpreso anche me. Non ho mai puntato sulla pubblicità, tanto che Google AdSense non è neanche presente nella home del blog perché mi piaceva averla pulitissima… i guadagni forse riflettono questa scelta ma va benissimo così. In fin dei conti mi son già più che ripagato l’hosting e non avrebbe senso sporcare il template giusto per raccogliere qualche euro al mese in più. Avessi cercato il mero guadagno avrei aperto un blog tematico. 🙂
      Chissà quanto fanno blog simili al mio.
      Ciao,
      Emanuele

  4. Conoscevo già quella canzone ed infatti mi chiedevo in quale cd fosse, avevo capito che c’era una ghost track ma non pensavo fosse quella li…
    Mi piace molto, cosi come i loro cd.
    Sono bravi, forse l’unico difetto è la voce del cantante, nulla di eccezionale e a volte poco comprensibile. Non credi?
    Vedremo con cosa torneranno dal Brasile!
    Per quando salirai a Milano, io sono qui, fammi sapere!

    • Si la voce non sempre è limpida però a me il tono piace tanto… piuttosto ho paura che – come tanti gruppi – i dischi successivi vadano scadendo un po’. L’altra sera han fatto sentire un paio di inediti e una mi è piaciuta… speriamo bene!
      Per Milano… senza dubbio lo scriverò anche qui, quindi non rimarrà un segreto! 😀
      Ciao,
      Emanuele

  5. Pingback: AA6547755: Codice promozione Fineco Wave! - …time is what you make of it…

  6. Son soldi guadagnati onestamente e che sicuramente verranno usati per cose buone…i miei complimenti Emanuele 🙂

    P.S.: con lui la birra e io ancora aspetto una chiamata…tzè xD

    • In realtà molti son stati spesi… tra tasse universitarie, spese informatiche e così via… (piuttosto tra i soldi guadagnati via internet non ho menzionato i quasi 3000€ vinti online… e questa è una cosa che non ho ancora raccontato… dopo anni!).
      Per la chiamata… prima o poi farò tutto! 😀
      Ciao,
      Emanuele

  7. Pingback: Play Boy, Play UBI. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.