Un forte rumore di niente.

Scendo a far la spesa.

Mi sento come quando c’è vento. Quel vento tanto forte che sbattendo con violenza nelle orecchie, non ti permette di sentire bene.

Eppure non c’è vento oggi.

Sono io che l’avrò tutto dentro.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.