Che giornata del cactus!

Giusto per dirlo in modo educato.

Stamattina – raffreddatevolissimevolmente – in facoltà: non parliamo di cosa ho fatto.

Poi a casa… nervoso per mille pensieri. E se di solito si pensa che la casa sia il luogo in cui ci si può sentire protetti… così non è stato.

Me ne sto andando in palestra giusto per uscire da qui.

E mi sento persino la febbre… e fuori c’è abbastanza freddo.

E stasera, poi, non sarò neanche a casa…

L’unica cosa pazzia positiva che ho fatto è stata quella di comprare questo hard disk di rete, sperando che tra qualche settimana Time Machine non mi dia rogne…

Appena arriva vi faccio sapere come mi trovo…

Intanto vado a preparare un thé e poi scendo.

Emanuele

Pubblicato da

Ingegnere. Si divide tra lavoro, bicicletta, monociclo e volontariato. Vive in una casa con un ciliegio insieme ad una moglie, una bimba e otto pesciolini che non lo aiutano a tenere in ordine.

5 commenti » Scrivi un commento

  1. P|xel questo hdd di rete wi-fi permette di accedere allo stesso con il PC principale a cui è attaccato spento?
    Cioè, una volta configurato dal PC a cui è collegato, vi si può accedere come se fosse un vero e proprio server da un altro PC con connessione wireless?

    Ho un altra domanda: ho letto nelle specifiche di questo hdd di rete che ha un utility apposita per eseguire un backup di tutto il S.O. e di tutto il corredo software installato sul PC con estrema facilità (LaCie ‘1-Click’ Backup Software), mi sbaglio?

    P.S. Richiedo una recensione su questo marchingegno appena ti arriva :lol:, sono decisamente interessato, anche se non per il momento 8-).

  2. Dunque… non è wi-fi, non so dove tu l’abbia letto ma è solamente ethernet e/o usb.
    Lo colleghi al router/switch e diventa un hard disk “remoto” accessibile da tutti i computer della rete indistintamente.
    Non dipende dunque da nessun computer (e non è stato neanche sfruttato nessun criceto durante i test).
    Riguardo le utility… ancora non le ho provate (lascia che mi arrivi… :o), però non so quanto sia bello iniziare a dipendere da queste applicazioncine. Vedrò piuttosto di farlo andare con sistemi di backup più seri se proprio necessario…
    Ciao,
    Emanuele

  3. Ah bene, quindi attaccandolo al router ho praticamente accesso wireless… lo vedrà quindi come una normale partizione… correggimi se sbaglio…
    Aspetto la recensione appena ti arriva questo marchingegno. :joy:

  4. Pingback: Lacie ethernet disk mini 500GB: prime impressioni. - …time is what you make of it…

Lascia un commento

I campi richiesti sono marcati con *.